Emmy Awards 2018: tutti i vincitori – La serata

La settantesima edizione degli Emmy Awards è stata in diretta esclusiva su Rai 4 e Rai Radio 2 nella notte tra lunedì 17 e martedì 18 settembre. Il premio Emmy Award è il più importante premio televisivo a livello internazionale, considerato l’equivalente del premio Oscar per il cinema, del Grammy Award per la musica e del Tony Award per il teatro.

Emmy Awards 2018: tutti i vincitori – Le nomination

Per la prima volta da 18 anni a questa parte, a guidare la classifica delle nomination è stato Netflix con 112 candidature contro le “sole” 108 ottenute da HBO. Tra le serie ad aver ricevuto il maggior numero di nomination Il Trono di SpadeWestworld e The Handmaid’s Tale. Tra gli artisti e i titoli in nomination trasmessi da Rai4: Matthew Rhys e Keri Russell per The Americans, Darren Criss, Ricky Martin, Edgar Ramirez, Finn Wittrock, Penelope Cruz e Judith Light per American Crime Story: L’assassinio di Gianni Versace e Viola Davis per Scandal.

Leggi anche:

Emmy Awards 2018: tutti i vincitori – L’elenco completo

  • Miglior Serie Drammatica: Game of Thrones (Hbo)
  • Miglior Serie Comedy: The Marvelous Mrs. Maisel (Amazon)
  • Miglior Mini Serie: The Assassination of Gianni Versace: American Crime Story (Fx)
  • Miglior Attrice In Una Serie Drammatica: Claire Foy, per il ruolo della Regina Elisabetta in The Crown (Netflix)
  • Miglior Attore In Una Serie Drammatica: Matthew Rhys, per il ruolo di Philip Jennings in The Americans (Fx)
  • Miglior Attrice In Una Serie Comedy: Rachel Brosnahan, per il ruolo di Miriam “Midge” Maisel in The Marvelous Mrs. Maisel (Amazon)
  • Miglior Attore In Una Serie Comedy: Bill Hader, per il ruolo di Barry Berkman/Block in Barry (Hbo)
  • Miglior Attrice In Una Mini Serie O Tv Movie: Regina King, per il ruolo di Latrice Butler in Seven Seconds (Netflix)
  • Miglior Attore In Una Miniserie O Tv Movie: Darren Criss, per il ruolo di Andrew Cunanan in The Assassination of Gianni Versace: American Crime Story
  • Miglior Attrice Non Protagonista In Un Drama: Thandie Newton, per il ruolo di Maeve in Westworld (Hbo)
  • Miglior Attore Non Protagonista In Un Drama: Peter Dinklage, per il ruolo di Tyrion Lannister in Game of Thrones (Hbo)
  • Miglior Attrice Non Protagonista In Una Serie Comedy: Alex Borstein, per il ruolo di Susie in The Marvelous Mrs. Maisel (Amazon)
  • Miglior Attore Non Protagonista In Un Drama: Peter Dinklage, per il ruolo di Tyrion Lannister in Game of Thrones (Hbo)
  • Miglior Attore Non Protagonista In Una Serie Comedy: Henry Winklern, per aver interpretato Gene Cousineau in Barry
  • Miglior Attrice Non Protagonista In Una Mini Serie O Tv Movie: Merritt Wever, per il ruolo di Mary Agnes in Godless (Netflix)
  • Miglior Attore Non Protagonista In Una Mini Serie Limited O Tv Movie: Jeff Daniels, per il ruolo di Frank Griffin in Godless (Netflix)
  • Migliore Sceneggiatura per Una Serie Comedy: Amy Sherman-Palladino, per l’episodio Pilot di The Marvelous Mrs Maisel
  • Migliore Regia per Una Serie Comedy: Amy Sherman-Palladino, per l’episodio Pilot di The Marvelous Mrs Maisel