Mostra a Roma su Leonardo Da Vinci: informazioni sull’evento

In occasione dei cinquecento anni dalla morte di Leonardo da Vinci il genio italiano verrà celebrato in tutto il mondo fino a dicembre 2019. Gli appuntamenti sono davvero tanti e tra questi non possiamo non citare la grande rassegna romana Leonardo da Vinci. La scienza prima della scienza dal 13 marzo al 30 giugno presso le Scuderie del Quirinale. La mostra è assolutamente imperdibile in quanto ci sarà la possibilità di vedere dal vivo pezzi unici e inediti del grande maestro italiano presi in prestito da enti italiani e stranieri.

Non perderti: Leonardo da Vinci, 500 anni dalla morte: eventi e iniziative

Leonardo da Vinci. La scienza prima della scienza: la mostra

Il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia “Leonardo da Vinci di Milano insieme alla Veneranda Biblioteca Ambrosiana di Milano e le Scuderie del Quirinale presentano una grande mostra che racconta l’opera del da Vinci proponendo modelli storici, disegni e manufatti originali e l’unico libro che contiene le sue annotazioni autografe. L’esposizione è a cura di Claudio Giorgione, curatore del Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia “Leonardo da Vinci”. La rassegna è un percorso che mette in relazione Leonardo con il pensiero dei suoi contemporanei ed è incentrata sui lavori tecnologici e scientifici del maestro: sono più di 200 le opere esposte che intendono far riflettere i visitatori sui grandi temi del dibattito cinquecentesco. La prospettiva, la riflessione sulla città ideale, le macchine fantastiche, l’arte della guerra, la riscoperta del mondo classico: sono tutti temi che calano il maestro toscano all’interno del pensiero e delle teorie dei suoi contemporanei. Tra i pezzi esposti spiccano dieci disegni originali del Codice Atlantico, modelli storici che provengono dal Museo Nazionale Leonardo da Vinci, i portelli originali della chiusa di San Marco del Naviglio di Milano. Sono presenti inoltre stampe, dipinti, disegni, manoscritti che provengono da istituzioni italiane ed europee e il famoso trattato di Francesco di Giorgio della Biblioteca Laurenziana, l’unico libro appartenuto con certezza a Leonardo e che contiene numerosi suoi appunti. La Bibliothéque di Ginevra ha inoltre offerto in prestito uno dei due manoscritti della Divina Proportione di Luca Pacioli in cui sono presenti le bellissime illustrazioni del grande artista fiorentino.

Mostra Leonardo da Vinci alle Scuderie del Quirinale: laboratori

I visitatori, sia adulti che bambini, potranno inoltre partecipare a laboratori sull’affresco e il disegno prospettico, sperimentando anche la tecnica delle costruzioni delle macchine. Oltre ai corsi presenti all’interno delle Scuderie del Quirinale si potrà partecipare all’iniziativa “Leonardo in città“, un programma di eventi e incontri che si svolgeranno in tutta la città di Roma.