Outfit Sanremo: gli uomini che hanno lasciato il segno

Il bello del festival di Sanremo non è rappresentato solo dalle canzoni che vengono presentate sul palco, ma a far parlare molto il pubblico e la critica sono anche gli outfit. Oggi vogliamo farvi compagnia andando indietro nel tempo e andando a scoprire quali sono gli outfit di 5 cantanti uomini che hanno lasciato il segno. Un discorso a parte, anzi ci verrebbe da dire un mondo a parte, è rappresentato da Achille Lauro ma di lui ci occuperemo dopo.

Leggi anche: Sanremo 2021: elenco duetti e cover

Outfit Sanremo: 5 cantanti uomini che hanno lasciato il segno

Iniziamo con la nostra carrellata, pronti?

  •  Siamo nel 1961. Durante l’undicesima edizione del Festival Della Canzone Italiana fa il suo ingresso sul palco Gino Paoli, in gara con la canzone Un Uomo Vivo. Fu tra i primi a presentarsi al pubblico italiano senza il classico smoking, ma solo con giacca e cravatta, il tutto accompagnato da occhiali da sole scuri;
  • Nel 1967  Tenco ha optato per una classica camicia bianca con cravatta, abbandonando il suo solito maglione dal collo alto, che però indossava durante le prove e nel tempo libero trascorso a Sanremo in compagnia della cantante e amica Dalida;
  • Adriano Celentano e i suoi scandalosi 24 mila baci. Il cantante salì sul palco di Sanremo indossando un completo scuro e la camicia bianca, ma con una cravatta sciolta molto sbarazzina;
  • Marco Mengoni, primo classificato con la canzone L’Essenziale. Uno stile sempre sobrio e pulito. Il cantante ha scelto di indossare le creazioni di Salvatore Ferragamo, ideati per lui da Massimo Giornetti. Linee delicate e colori scuri, da vero dandy d’altri tempi;
  •  Domenico Modugno, che per la sua esibizione al Festival di Sanremo del 1958 scelse una giacca celeste con revers in raso, divenuta ormai celeberrima, accompagnata da pantaloni scuri e il classico papillon.

Outfit Sanremo: i più iconici

Per concludere non possiamo non citare Achille Lauro che, l’anno scorso come concorrente e quest’anno come ospite fisso, sorprende ogni sera per i suoi outfit. Porta sul palco tutto il suo essere istrionico, contro corrente ma mai scontato e libero di esprimersi. Ci è cascato di nuovo e cascherà ancora e ancora!

Non perderti: