Saldi estivi 2021: quando iniziano

Che bela parola: Saldi! E’ il periodo dell’anno in cui, a livello nazionale, iniziano le super offerte per tanti prodotti da quelli per la casa a quelli per la persona, per non parlare dell’abbigliamento. Dal momento che anche noi non siamo più nella pelle perché non vediamo l’ora di spendere i nostri risparmi in cose utili e scontate, se rimanete con noi vi diamo l’elenco della data di inizio regione per regione. Non vi anticipiamo niente, ma sappiate che manca davvero poco!

Saldi estivi 2021: le date regione per regione

Prendete le vostre agende e save the date:

Abruzzo: da sabato 3 luglio a martedì 31 agosto
Basilicata: da venerdì 2 luglio a giovedì 2 settembre
Calabria: da sabato 3 luglio a mercoledì 1 settembre
Campania: da definire
Emilia Romagna: da sabato 3 luglio a martedì 31 agosto
Friuli Venezia Giulia: da sabato 3 luglio a martedì 31 agosto
Lazio: da sabato 3 luglio a venerdì 13 agosto
Liguria: da sabato 3 luglio a lunedì 16 agosto
Lombardia: da sabato 3 luglio a martedì 31 agosto
Marche: da sabato 3 luglio a mercoledì 1 settembre
Molise: da sabato 3 luglio a martedì 31 agosto
Piemonte: da sabato 3 luglio a sabato 28 agosto
Puglia: da sabato 3 luglio a mercoledì 15 settembre
Sardegna: da sabato 3 luglio a venerdì 3 settembre
Sicilia: da giovedì 1 luglio a mercoledì 15 settembre
Toscana: da sabato 3 luglio a martedì 31 agosto
Trentino Alto Adige: a Trento e provincia i commercianti determinano liberamente i 60 giorni di saldi, nella maggior parte dei comuni dell’Alto Adige i saldi estivi iniziano venerdì 13 agosto e terminano venerdì 10 settembre
Umbria: da sabato 3 luglio a martedì 31 agosto
Valle d’Aosta: da sabato 3 luglio a giovedì 30 settembre

Saldi estivi 2021: cosa comprare

Noi non siamo nessuno per insegnarvi a comprare e a dirvi come spendere i vostri soldi. Ci sentiamo, però, di darvi qualche consiglio perché è quello che faremmo noi. Comprate solo quello che vi serve, che cercate da tanto e che non siete mai riusciti a trovare a poco prezzo! Saldi si, spendaccioni no!