Concorsi Pubblici OSS: cosa sapere

La figura professionale degli OSS, l’Operatore Socio Sanitario, si occupa della soddisfazione dei bisogni primari, il recupero, il mantenimento e lo sviluppo del livello di benessere della persona, promuovendone l’autonomia. L’OSS collabora con altre figure professionali, in équipe, in autonomia e con la famiglia. Le mansioni prevedono interventi igienico – sanitari rivolti alla persona, l’assistenza nello svolgimento delle attività domestiche, il supporto alla persona ed ai suoi familiari nell’accesso ai servizi socio sanitari presenti sul territorio. L’O.S.S. può lavorare in  servizi socio assistenziali, in ambito ospedaliero, in strutture residenziali, semiresidenziali e  a domicilio. Per chi fosse interessato, vi sono ottime notizie sui concorsi pubblici.

Concorsi Pubblici OSS: come partecipare

In seguito all’emergenza Covid-19 che ha colpito il mondo intero, la Protezione Civile italiana ha lanciato ora un bando per reclutare una nuova task force di 1.500 operatori socio sanitari in tutta Italia. Prima degli OSS, sono stati reclutati 800 volontari selezionati tra medici e infermieri grazie ai quali il Governo ha garantito il sostegno a tutti gli ospedali in condizioni critiche. Questa task force continuerà ad operare sino al termine dell’emergenza e su richiesta delle singole Regioni e delle amministrazioni di competenza.

Concorsi Pubblici OSS: come prepararsi

Per poter sperare di superare il concorso si dovrà studiare e anche molto. Gli argomenti sono sempre dichiarati all’interno del bando dal quale si dovranno acquisire anche tutte le altre indicazioni e le informazioni necessarie per accedere al bando. Vi sono dei test specifici fatti per aiutare chi è in procinto di prepararsi ai concorsi e sono composti da teoria e da quiz. Si tratta di testi facilmente reperibili, o nelle librerie oppure sono disponibili su alcuni siti da cui è molto semplice procedere con l’acquisto. Se volete tentare la strada dei concorsi, dovete impegnarvi molto con costanza e tanto studio.

Leggi anche: