GRADUATORIE PROFESSIONI SANITARIE 2018 PER PREFERENZE: GLI ATENEI

Dopo lo svolgimento del Test Professioni Sanitarie 2018 i candidati avranno un bel po’ di cose a cui pensare: le soluzioni che verranno pubblicate in giorni diversi dagli atenei, i risultati ottenuti e lo step finale, vale a dire la graduatoria. Come sappiamo, il test di professioni sanitarie è gestito autonomamente dalle singole università, per cui non possiamo fornirvi un calendario unico riguardo risultati e graduatorie del test ingresso 2018, in quanto ogni ateneo si serve di modalità e tempi diversi. Riguardo alla graduatoria poi, ogni università può adottare criteri diversi, stilando graduatorie per preferenze o per punteggio. In questa guida vi spiegheremo come funziona la graduatoria per preferenze e vi daremo la lista completa delle università che adotteranno questo criterio. Se volete rimanere aggiornati su tutte le news riguardanti il test di Professioni Santarie non perdetevi: Test Professioni Sanitarie 2018: risultati e domande.

Scopri dove consultare le graduatorie: Test Professioni Sanitarie 2018 graduatorie: link per tutte università

graduatoria professioni sanitarie 2016 preferenze: atenei

TEST PROFESSIONI SANITARIE 2018: COME FUNZIONA LA GRADUATORIA PPER PREFERENZE

La graduatoria per preferenze tiene conto prima delle preferenze indicate dai candidati al momento dell’iscrizione (ogni studente ha potuto indicare un massimo di 3 corsi di laurea) e ne verrà redatta una per ogni corso di laurea in Professioni Sanitarie. Per esempio, i candidati che hanno espresso come prima scelta Infermieristica verranno inseriti nella graduatoria di Infermieristica secondo il punteggio ottenuto e i posti disponibili. Nel caso in cui dovessero avanzare posti, verranno inseriti anche coloro che hanno indicato Infermieristica come seconda scelta e così via.

TEST PROFESSIONI SANITARIE 2018, GRADUATORIA PER PREFERENZE GLI ATENE

Quali sono gli atenei che utilizzeranno la graduatoria per preferenze? Troverete le informazioni che vi servono nei bandi delle singole università (li trovate qui: Bandi test professioni sanitarie 2018), oppure potete controllare qui sotto nell’elenco completo. Visto che non sono usciti tutti i bandi, al momento ci basiamo sui dati dello scorso anno, quindi fate molta attenzione, in quanto la lista potrebbe subire alcune modifiche:

  • Università di Verona
  • Università di Trieste
  • Università di Modena e Reggio Emilia
  • Università di Parma
  • Università di Pisa
  • Università di Chieti-Pescara
  • Università del Molise
  • Università La Sapienza di Roma
  • Università di Cagliari
  • Università di Catania
  • Università San Raffaele di Milano
  • Università Cattolica del Sacro Cuore

Se vuoi sapere quali atenei utilizzano la graduatoria per punteggio leggi: Graduatorie Professioni Sanitarie 2018 per punteggio: gli atenei

TEST PROFESSIONI SANITARIE 2018: COSA SAPERE

 Vuoi saperne di più? Affidati a noi: