Università: le novità per l’anno accademico 2022/2023

Nell’anno accademico 2022/2023 saranno più di 5.200 i corsi di laurea in partenza, di cui la seguente suddivisione: 2.409 triennali, 2.515 magistrali e 343 magistrali a ciclo unico. Questi corsi si trovano in università statali, private e telematiche e sono raccolti dal database online del Lab24, l’area visual del Sole 24 Ore. In questo spazio è possibile trovare gli atenei migliore in base al tasso di occupazione dei laureati, stipendi ed eventuali tirocini. Sono 180 i nuovi corsi introdotti rispetto allo scorso anno accademico.

Università, attivati 180 nuovi corsi di laurea per l'anno accademico 2022/23

Università: i corsi più richiesti

Sicuramente i corsi di Informatica, Ingegneria e Medicina sono quelli che danno maggiori opportunità di trovare lavoro una volta laureati. Secondo i dati di Almalaurea a 5 anni dal titolo il tasso di occupazione è superiore al 90% in questi settori ed anche per Economia e Architettura. Sotto l’83% invece troviamo le lauree di Educazione e Formazione, Arte e Design, nonché quelle che riguardano le materie letterario-umanistiche.

Università: i nuovi corsi

Tra le novità di questo accademico troviamo delle alternative sul fronte del fintech, ma anche dell’analisi dati, dell’innovazione digitale, della blockchain in campo finanziario. Nell’area di Giurisprudenza troviamo degli indirizzi che riguardano i temi della privacy, della gestione dei dati personali e della cybersecurity. Per Ingegneria spazio alle nuove tecnologie, ma questa tematica viene affrontata anche nelle aree umanistiche come la new entry “Filosofia e intelligenze artificiali” alla Sapienza di Roma. Sempre più richiesta la figura del cyber-psicologo, mentre per le lauree di Architettura ampio spazio al green con corsi in civil and environmental engineering. Il corso di Medicina risulta essere ancora uno dei più impegnativi, anche a causa del numero programmato. Per quanto riguarda Scienze Motorie c’è sempre più richiesta della figura del personal trainer, specializzata nel raggiungimento del benessere fisico e mentale. Senza dimenticare il preparatore fisico e atletico per i disabili. Tra i nuovi corsi segnaliamo la triennale in sport, benessere e attività motoria in ambiente naturale, organizzata dall’università Roma Foro italico nella sede di Viterbo. Segnaliamo, infine, che alla Luiss di Roma la novità del prossimo anno accademico riguarda i primi corsi di laurea digitali: due programmi magistrali in marketing e strategic management.

Potrebbe interessarti anche: