Green pass: ora anche per i bambini

Il certificato verde europeo, green pass, dovrebbe essere operativo dal 1° luglio, anche se, il premier Mario Draghi in conferenza stampa, avrebbe detto che potrebbe essere pronto già da metà giugno. Gli italiani lo avranno sull’App Io, l’app della Pubblica Amministrazione che abbiamo già conosciuto e usato per pagare multe e tasse o per ottenere il cashback di Stato e il bonus vacanze. Non ci dovrebbe essere bisogno di scaricarlo; è probabile che arriverà una notifica e chi ha l’App Io potrà visualizzare il certificato da mostrare poi ai controlli. E per i bambini?

Leggi: Green pass Italia, cos’è e come funziona

Green pass per i bambini: le regole

Anche i bambini devono avere il green passper viaggiare e prendere parte ai grandi eventi come concerti e cerimonie. L’età che segna l’obbligatorietà della certificazione è 2 anni; ciò vuol dire che le famiglie con bambini piccoli potranno partecipare a matrimoni, battesimi e comunioni mostrando il green pass proprio e dei minori a carico. Per viaggiare, sia in Europa che fuori, il certificato verde si conferma indispensabile per i minorenni, ma l’indicazione circa l’età può cambiare sensibilmente da Paese a Paese. 

Green pass per i bambini: età paese per paese

Per viaggiare sia in Europa che fuori servirà il green pass anche per i bambini. L’età può cambiare da Paese a Paese, ecco l’elenco:

  • Regno Unito 11 anni;
  • Svizzera 12 anni;
  • Francia 11 anni;
  • Spagna 6 anni;
  • Germania 6 anni;
  • Portogallo 2 anni.

Non perderti: