Libri per capire cosa fare nella vita: trovare la propria strada con la letteratura

In alcuni momenti della vita, sopratutto dopo la fine del proprio percorso di studio, ci si può trovare spaesati e con le idee poche chiare circa il futuro. A volte è difficile capire cosa si vuole davvero fare nella vita, quali sono le proprie aspirazioni e le proprie potenzialità. Se state attraversando un periodo del genere, vi consigliamo di leggere questi libri che attraverso esercizi e consigli pratici vi aiuteranno a trovare la vostra strada!

Leggi anche:

Libri da leggere per capire cosa fare nella vita: i migliori

Alcuni libri sono dei veri e propri manuali di sopravvivenza da leggere nel momento in cui si è indecisi su quello da fare nella vita. Ecco i migliori:

Cosa fare nella vita? (Giuseppe Prota)

L’autore utilizza un linguaggio chiaro ed efficace per aiutare ai suoi lettori a ricercare le proprie vere passioni per poi trasformarle nel lavoro dei propri sogni.

Ikigai (Bettina Lemke)

Il termine ‘Ikigai’ in giapponese indica la propria ragione di vita: l’autrice nel suo libro fornisce dei veri e propri esercizi per trovarlo così da condurre una vita piena e soddisfacente.

Diventa chi sei (Emilie Wapnick)

Secondo l’autrice, tutte le persone hanno molteplici vocazioni professionali in base ai propri interessi e alle proprie passioni. Il libro è, quindi, un’ottima guida per chi vuole trovare la propria strada districandosi tra i vari stimoli esterni.

The Pathfinder (Nicholas Lore)

Lore è il “Rockport Institute”, un’istituzione che si occupa da anni di aiutare le persone indecise a trovare la propria strada professionale. Nel libro sono raccolte tutte le conoscenze acquisite dall’autore nel corso della sua attività.

Do what you are (Paul D. Tieger)

L’autore affronta l’argomento in modo scientifico utilizzando, ad esempio, il test di Myers-Briggs i cui risultati permettono di individuare la propria personalità tra 16 tipologie differenti.