Achille Lauro: chi è

Lauro De Marinis, questo il vero nome di Achille Lauro, ha lasciato la sua famiglia a soli 14 anni (successivamente con il padre ha chiuso totalmente i rapporti) per passare il tempo con il fratello maggiore producer, grazie al quale è entrato nel mondo della musica. Il successo sul piccolo schermo è arrivato prima con la partecipazione a Pechino Express in compagnia di Boss Doms e poi al Festival di Sanremo 2019 con il brano “Rolls Royce“. “Non penso di essere fuori posto a Sanremo. Il pezzo è trasversale, può piacere a tutti. Nasce con una chitarra scordata, un taccuino e una penna. Poi l’abbiamo finalizzato in una villa che prendiamo proprio per creare musica, insieme a 20-30 musicisti, senza essere contaminati dalle mode ma pensando solo a quello che potesse piacere a noi”, ha dichiarato lo stesso artista.

Achille Lauro: chi è, album e canzoni migliori

Achille Lauro: album

Ecco gli album pubblicati da Achille Lauro:

  • 2014 – Achille Idol Immortale
  • 2015 – Dio c’è
  • 2016 – Ragazzi madre
  • 2018 – Pour l’amour
  • 2019 – 1969

Achille Lauro: canzoni migliori

Sono numerosi i singoli pubblicati da Achille Lauro:

  • 2013 – Benedetti stronzi
  • 2013 – Scarpe coi tacchi 3 (feat Martina May)
  • 2014 – No Twitter
  • 2014 – Real Royal Street Rap (feat. Marracash e Ackeejuice Rockers)
  • 2014 – Scelgo le stelle (feat. Coez)
  • 2015 – Ghetto Dance (feat. Gemitaiz)
  • 2015 – Bonnie & Clyde
  • 2015 – Ora lo so (feat. Marracash)
  • 2015 – Playground Love (feat. Caputo)
  • 2016 – CCL
  • 2016 – Teatro & cinema
  • 2017 – Ascensore per l’inferno (feat. Coez)
  • 2017 – Ulalala (feat. Gemitaiz)
  • 2017 – Amore Mì
  • 2017 – Non sei come me
  • 2018 – Thoiry Remix (feat. Quentin 40 e Puritano)
  • 2018 – Midnight Carnival
  • 2018 – Ammò (feat. Rocco Hunt e Clementino)
  • 2018 – Angelo blu (feat. Cosmo)
  • 2018 – Mamacita (feat. Vins)
  • 2018 – Ragazza di periferia 2.0 (con Anna Tatangelo e Boss Doms)
  • 2019 – Rolls Royce (feat. Boss Doms e Frenetik&Orang3)
  • 2019 – C’est la vie
  • 2019 – 1969 (feat. Boss Doms e Frenetik&Orang3)

I primi riscontri da parte del grande pubblico sono arrivati nel 2017 con il brano Ulalala in collaborazione con Gemitaiz, con la conseguente consacrazione l’anno successivo che l’ha portato a diventare uno dei maggiori esponenti della scena musicale attuale.