Baby su Netflix: trama e foto

Il prossimo autunno su Netflix arriverà la nuova serie italiana originale, liberamente ispirata alla vicenda delle baby-squillo dei Parioli del 2013, dal titolo Baby. È stato aperto l’account ufficiale di Instagram della serie in cui sono state pubblicate le prime foto dal set, che ritraggono le due protagoniste Benedetta Porcaroli (che interpreta Chiara, un’atleta con genitori radical chic) e Alice Pagani (Ludovica). Nel cast anche Marco Trovato, nei panni del ribelle e maschio alpha Marco, e Riccardo Mandolini che veste i panni di Damiano, un ragazzino di periferia con la passione per l’hip hop e lo skate. Come special guest anche Claudia Pandolfi, Paolo Calabresi Isabella Ferrari.

Baby su Netflix: trama, anticipazioni, foto della nuova serie italiana

Baby su Netflix: anticipazioni

“Non si tratta di una cronaca o di uno studio sociale di quello che è successo, la storia è ambientata in un quartiere ricco di Roma e rappresenta un certo carattere degli adolescenti ma va ben al di là della prostituzione, del traffico sessuale, vuole rappresentare un’ampia gamma di teenager a cui piace la trasgressione, in un modo o nell’altro. Il focus è che questi ragazzi si trovano davanti a una realtà spesso cattiva”, ha spiegato Andrea De Sica, regista che ha diretto quattro dei sei episodi previsti per la prima stagione. Le altre puntate sono dirette da Anna Negri. Antonio Le Fosse, Eleonora Trucchi, Marco Raspanti, Giacomo Mazzariol e Re Salvador (GRAMS) insieme a Isabella Aguilar e Giacomo Durzi si sono occupati della sceneggiatura.

Baby su Netflix: uscita

Ancora non è stata svelata una data d’uscita precisa sulla piattaforma di streaming, ma sul web si ipotizza possa essere tra settembre e dicembre 2018. Visto che è ispirato ad una storia vera, ci saranno delle polemiche al seguito? Non resta che aspettare ancora qualche mese…