Il concerto del Primo Maggio è, per noi italiani, una vera istituzione. Istituzione che neanche il Covid è riuscita a fermare. Anche quello del 2021 sarà all’altezza delle aspettative, almeno a giudicare dalla lista dei cantanti che vi prenderanno parte. Nonostante l’emergenza Coronavirus, infatti, si farà seppur in una nuova location (Cavea dell’Auditorium Parco della Musica) e con nuove modalità dettate dalla pandemia. Andrà in onda, così come ogni anno, su Rai Tre a partire dalle ore 16:45. Proseguirà fino alla messa in onda del telegiornale per riprendere, poi, alle ore 20:00 e fino a tarda serata.

Leggi: Concerto del Primo Maggio 2021, come si svolgerà

Concerto Primo Maggio 2021: ospiti e cantanti

Come è possibile vedere sul profilo Instagram dedicato all’evento, e grazie anche alle anticipazioni fornite da alcuni tra i cantanti, sono già emersi i nomi dei partecipanti (per la lista completa ed ufficiale dovremo ancora attendere qualche giorno).

Al momento, dunque, sappiamo che parteciperanno al Concerto di Roma del Primo maggio: Piero Pelù (che l’ha svelato personalmente su Instagram “Sarò con voi, con tutto il mio entusiasmo e la voglia di ricominciare“), Bugo (alias Cristian Bugatti, originale cantautore sulla scena da quasi vent’anni tornato quest’anno a Sanremo dopo il “caso” Morgan della scorza edizione), gli Extraliscio (“quelli” del Punk da Balera, esperienza musicale che affonda le radici nella Romagna), i Fast animals and slow kids & Williepeyote (all’anagrafe Aimone Romizi, Alessio Mingoli, Jacopo Gigliotti e Alessandro Guercini i primi, e Guglielmo Bruno il secondo, reduci dalla feat di Sanremo).

Ed ancora, Claudio Capèo (cantautore francese di origini italiane piuttosto apprezzato nel mondo della musica d’Oltralpe), i The Zen Circus (il gruppo rock italiano composto da Andrea Appino, Karim Qqru, Massimiliano “Ufo” Schiavelli e Francesco Pellegrini), Chadia Rodriguez (rapper italiana di origini marocchine, nonché uno dei nomi più apprezzati della scena urban italiana), Colapesce e Dimartino, i due siciliani che con la loro “musica leggerissima” ci stanno ancora facendo ballare e Motta, il cantautore e polistrumentista di origini pisane legato all’attrice Carolina Crescentini.

Leggi anche: