Einar a Sanremo Giovani 2018: canzone

Einar è uno dei 24 finalisti di Sanremo Giovani 2018 che si sfideranno sul palco del Casinò di Sanremo il 20 ed il 21 dicembre.Da lunedì 26 novembre è in radio e su tutte le piattaforme digitali “Centomila volte“, proprio il brano con cui si è presentato alle audizioni della kermesse canora, dopo aver superato la prima fase di selezione. Scritta, tra gli altri, da Tony Maiello e prodotta da Enrico “Kikko” Palmosi, si tratta di una canzone d’amore emozionante, dal testo e dalla melodia che non si dimenticano facilmente.

Einar a Sanremo Giovani 2018: canzone, biografia, curiosità

Einar a Sanremo Giovani 2018: biografia

Einar ha origini cubane, ma si trova in Italia da quando ha 9 anni, una passione per la musica e il canto che lo hanno portato sul palco della diciassettesima edizione di Amici di Maria De Filippi, in cui fin da subito si è fatto apprezzare per il suo inconfondibile timbro e le sue doti interpretative. Il debutto discografico, lo scorso giugno, è arrivato con la pubblicazione del suo primo EP (per settimane tra i dischi più venduti) che porta il suo nome e contiene una serie di canzoni intense che hanno subito conquistato i fan, come “Salutalo da parte mia”, “Chi ama non dimentica”, “Notte d’agosto” e “Non c’è”, la prima canzone scritta dallo stesso Einar.

Leggi anche:

Einar a Sanremo Giovani 2018: curiosità

“Centomila volte ti ho rivista in un replay / In un film che dentro agli occhi mi ricorda un po’ di noi / All’amore che mi hai dato per cercare di salvarmi / Dopo i titoli di coda quando era troppo tardi / Centomila volte ho ceduto alle paure / All’eterna dipendenza di legarmi a un altro cuore / Tornerei tra le tue braccia anche solo per un giorno / Ti direi quanto mi manca aspettare il tuo ritorno”, si legge nel testo del brano. Einar riuscirà ad arrivare al Festival di Sanremo 2019 a febbraio?