Giffoni Film Festival 2018: ospiti musicali

Torna il Giffoni Film Festival dal 20 al 28 luglio per la 48esima edizione. In Piazza Fratelli Lumière per la sezione musicale si esibiranno Benji & Fede e Livio Cori (20 luglio), Ermal Meta ed Eva (21 luglio), Luca Barbarossa e Mirkoeilcane (22 luglio), Annalisa, Viito e Foja (23 luglio), Max Gazzè, Lodovica Comello e Diodato (24 luglio), Fabrizio Moro, Federica Abbate e Il Pagante (25 luglio), Vegas Jones e Quentin40 (26 luglio), Ultimo e Lorenzo Baglioni (27 luglio), Enzo Avitabile e i Bottari e Lello Tramma (28 luglio). Tutti i dettagli sul programma si trovano sul sito ufficiale del Giffoni Film Festival.

Giffoni Film Festival 2018: cantanti, ospiti

Giffoni Film Festival 2018: la storia

Gli appuntamenti musicali fanno parte di un un festival cinematografico per bambini e ragazzi che si svolge ogni anno nella città di Giffoni Valle Piana, in provincia di Salerno. Il Giffoni Film Festival nasce nell’ormai lontano 1971 da un’idea dell’allora diciottenne Claudio Gubitosi, che ancora oggi ne è il direttore artistico. Al centro di tutto ragazzi di piccola e medita età che arrivano tutte le parti d’Italia e del mondo. A loro è affidato il compito di vedere i film in concorso per poi affrontare dei dibattiti con registi, autori e interpreti, per poi essere chiamati a scegliere il vincitore.

Giffoni Film Festival 2018: il programma

Numerosi quindi gli incontri con personaggi del mondo cinematografico e televisivo. Tra i vari ospiti in programma troviamo Ferzan Ozpetek, Francesco Scianna, Anna Valle, Cristiano Caccamo, Mariasole Pollio, Francesca Chillemi, Diana Del Bufalo, Frank Matano, Maccio Capatonda, Rocco Papaleo, Luca Abete, Alessandro Siani e il duo Ficarra & Picone. Ad aprire la manifestazione il 20 luglio saranno i due protagonisti di Ant-Man and the Wasp, ossia Paul Rudd ed Evangeline Lilly, prossimi alla comparsa nelle sale italiane con il sequel dell’amatissimo supereroe della famiglia Marvel. Presentati in anteprima anche Hereditary, Transylvania 3, Mamma mia! Ci risiamo.

Leggi anche: