Se vi dicessimo che il modo in cui fate le vostre ricerche su Google è totalmente (o quasi) sbagliato? E se aggiungessimo che esistono dei trucchi per una ricerca Google più funzionale che non tutti conoscono? No, non ci stiamo riferendo (o almeno, non solo) alla ricerca Google avanzata, per immagini, etc. Molti di noi sono abituati a scrivere le parole chiave e cliccare invio, ma in realtà esistono diversi hacks che possono rendere più veloci le nostre ricerche e farci trovare ciò che desideriamo nel più breve tempo possibile. Quali? Ve li elenchiamo di seguito.

Leggi: 5 applicazioni educative di Google da sfruttare per lo studio

I trucchi per la ricerca su Google che non tutti conoscono

Trucchi Google per una ricerca super efficace

  • Usate le virgolette. Se siete in cerca dell’autore di una citazione o volete semplicemente scoprire da dove è tratta una determinata frase, vi basterà inserire quest’ultima tra virgolette.
  • State cercando il significato di una parola? Semplice: scrivete “Definizione: (parola)”.
  • Se volete circoscrivere la vostra ricerca basta inserire un trattino per escludere una determinata parola, ad esempio: “Smartphone – iPhone”, vi spunteranno tutti risultati che escludono gli iPhone.
  • Se invece di cercare una pagina specifica, state cercando una pagina che si collega a una pagina specifica (ad esempio, volete vedere chi ha citato un articolo di Studentville su un sito) digitate: link:studentville.it. Vedrete tutte le pagine che rimandano al sito web Studentville.it.
  • Utilizzando l’asterisco tra due o più termini di ricerca, Google lascerà una sorta di posto libero che potrebbe essere compilato automaticamente dal motore di ricerca. A cosa serve? Magari state cercando il testo di una canzone della quale non conoscete tutte le parole.
  • Per quanto riguarda gli acquisti, invece, nella stringa di ricerca inserendo il nome del prodotto più il prezzo più basso che siete disposti a pagare seguito da due puntini di sospensione e il prezzo più alto, vi compariranno i risultati di quella fascia di prezzo. Ad esempio “Cuffie 30 €..70€”.
  • Usate solo keyword principali. Digitando troppe parole, i risultati potrebbero essere limitati. Vi consigliamo di utilizzare solo le parole importanti. Ad esempio: “ristoranti indiani nelle vicinanze” al posto di “dove posso trovare un ristorante indiano che consegna a domicilio”.
  • Ancora, digitando Meteo *codice postale*, otterrete le informazioni relative al meteo di un determinato luogo. Oppure, scrivendo Ora *luogo* vi verrà mostrata l’ora del luogo del quale state digitando.
  • State cercando il percorso più facile per raggiungere un luogo? Non occorre che andiate su Maps, vi basterà scrivere “da (luogo di partenza) a (luogo di arrivo)” ed eccovi servito il percorso.
  • Se nella vostra ricerca l’obiettivo è un determinato tipo di file, ad esempio un pdf, allora le parole chiave da inserire saranno (esempio): “I promessi sposi filetype:pdf”.
  • Stessa cosa per trovare qualcosa all’interno di un determinato sito internet: “riassunti site:studentville.it” (così senza spazio dopo i due punti) in questo modo vi appariranno tutti i riassunti fatti sul nostro sito.
  • E perché non provare a risolvere calcoli impegnativi come le equazioni o le percentuali? Vi basterà scrivere ad esempio “25% di 550” e avrete il vostro risultato. Meglio ancora “20-30 per 40” e cosi via con le altre operazioni matematiche.
  • Il motore di ricerca più utilizzato al mondo vi farà anche da convertitore di valuta, scrivendo ad esempio “25 euro in dollari” avrete la vostra risposta. La stessa cosa per convertire unità di misura (es: “20 chilogrammi in libbre”).
  • Per conoscere l’orario esatto di alba e tramonto della vostra città, invece, vi basterà scrivere “Alba (o tramonto)+ (nome città)”. Simile il procedimento per vedere gli orari del cinema: “(titolo film) + (città)”.
  • Per avere i risultati della vostra squadra del cuore in tempo reale, la parola chiave da scrivere sarà “Serie A”, questo vale anche per la serie B o la Champions.
  • Usate la ricerca su Google per scoprire dove si trovano i vostri pacchi. Potete inserire qualsiasi numero di tracciabilità direttamente nella barra di ricerca di Google: vi verranno mostrate le informazioni di tracciamento del relativo pacco.
  • Infine inserendo semplicemente il codice di un volo che avete già prenotato, Google vi fornirà tutti i dettagli come l’ora di partenza, di arrivo ed eventuali ritardi.

E voi conoscete altri trucchi per rendere più veloce la ricerca su Google? Scriveteceli nei commenti.

Leggi anche: