Lancio con il paracadute: cosa c’è da sapere

Avete voglia di scoprire un altro tra gli sport estremi più folli di cui vogliamo parlarvi oggi? Ne abbiamo visti di tutti i colori, dal parkour al bungee jumping all’hydrospeed, uno sport più pericoloso dell’altro ma che, ripetiamo, se fatti in centri che hanno come priorità la tutela e la sicurezza dei propri iscritti, non fanno correre grossi rischi. Tra uno sport estremo e l’altro non vi abbiamo ancora parlato del lancio con il paracadute, e oggi vogliamo farlo dandovi tutte le indicazioni sui costi e, soprattutto, sui rischi. Lanciarsi con il paracadute è un po’ come volare, vi va di scoprirlo con noi?

Leggi anche:  Bungee Jumping: costo e dove farlo in Italia

Lanciarsi con il paracadute: quanto costa

Non improvvisatevi praticanti di lancio con il paracadute, ma se proprio volete farlo iscrivetevi a dei corsi specifici fatti da gente seria e preparata disposta a mettere la sua bravura e la sua preparazione a disposizione di tutti coloro che vogliano provare quest’esperienza. L’idea comune del lancio è quella della sensazione di poter volare, di sentirsi liberi e leggeri come dei volatili che spiccano il volo e percorrono chilometri e chilometri con un semplice battito di ali. Il corso base per il lancio è costituito da:

  1. Teoria con noleggio di: paracadute, altimetro, casco tuta da rw, occhialini e guanti.
  2. n° 3 lanci con 2 Istruttorie videoripresa
  3. n° 3 lanci con 1 Istruttore e videoripresa
  4. n° 1 lancio con assistenza e videoripresa

Questo corso ha il costo di 1500 euro.

Il corso completo prevede:

  1. Teoria con noleggio di paracadute.
  2. In più vengono consegnati in dotazione (restano per sempre di proprietà del corsista):
  3. altimetro, casco, tuta da rw, occhialini e guanti.
  4. Assicurazione per allievi x1 (durata un anno)
  5. n° 3 lanci con 2 Istruttorie videoripresa
  6. n° 3 lanci con 1 Istruttore e videoripresa
  7. n° 1 lancio con assistenza e videoripresa

Al costo di 1950 euro.

Non perderti: Parkour: cos’è e come iniziare a praticarlo 

Lancio con il paracadute: quali sono i rischi?

Come qualsiasi altro sport estremo, anche il lancio con il paracadute prevede dei rischi. Seguendo dei corsi specifici e facendo della pratica con degli istruttori i rischi sono sempre meno. L’età minima per il lancio è di sedici anni dietro consenso dei genitori anche se questa è una decisione che può variare da associazione ad associazione. Il lancio dura complessivamente un paio d’ore e comprende un briefing pre-lancio, la preparazione e vestizione, la salita in aereo (20 min), la caduta libera (1 min), il volo a vela aperta (5 min).

Leggi anche: Volo con tuta alare: come iniziare