World Press Photo 2019: quello che dovete sapere

Il World Press Photo è il premio più ambito e più importante che viene consegnato a chi riesce ad immortalare, nel suo scatto, i momenti più significativi della storia del mondo, il contest viene organizzato dall’omonima fondazione olandese sin dal 1955. Come ogni anno, sono tantissimi i fotografi e i giornalisti che partecipano, ma quest’anno solo due fotografi si sono aggiudicati la vittoria. Oggi vogliamo conoscere insieme a voi chi sono i vincitori, con quali bellissime foto hanno vinto il premio e dove poter acquistare i biglietti per partecipare alle 62sima edizione della mostra di foto che si terrà in autunno in Sardegna.

World Press Photo 2019: dove acquistare i biglietti

Per il secondo anno consecutivo, è la Sardegna che ospita questo grande evento, il concorso più importante nell’ambito del foto-giornalismo mondiale; l’11 aprile sono stati annunciati i vincitori i quali, insieme ai finalisti, saranno i protagonisti della mostra itinerante che, ogni anno, conta oltre 4 milioni di visitatori provenienti da tutto il mondo. La mostra si terrà in autunno, promossa e organizzata dalla cooperativa Jannas e avrà luogo a Gavoi (Nu) dal 26 Ottobre al 24 Novembre nell’EXcaserma, spazio espositivo del Comune di Gavoi, partner locale di Jannas e sostenitore dell’iniziativa.

World Press Photo 2019: chi sono i vincitori

Il contest, quest’anno, ha raccolto 4,783 fotoreporter e giornalisti di varie agenzie di notizia e testate editoriali internazionali per un totale di 78,801 immagini. Solo due di loro sono riusciti ad andare avanti nella gara ed aggiudicarsi la vittoria e sono due fotografi John Moore (USA) e Pieter Ten Hooper (Olanda), che hanno documentato, entrambi, i problemi delle migrazioni negli Stati Uniti. Moore si è aggiudicato il World Press Photo of The Year per la singola foto più significativa dell’anno, mentre Hoopen ha vinto il World Press Photo Story of the Year, riconoscimento introdotto quest’anno e dedicato a storie e narrazioni su questioni di grande rilevanza giornalistica.

World Press Photo 2019: le foto più belle

Sono davvero tutte belle le foto che hanno partecipato al contest, ma le due vincitrici lo sono in modo particolare. Lo scatto di Moore, diventato celebre, ritrae una bambina honduregna di due anni in lacrime mentre la madre viene perquisita da un agente statunitense al confine tra Messico e Stati Uniti, Hoopen ha immortalato l’immagine della carovana di migranti partita dall’Honduras e diretta negli Stati Uniti. Entrambi i fotografi sono riusciti a catturare uno dei più grandi problemi, non solo in America, l’immigrazione e la disperazione di chi lascia le proprie case per cercare un mondo migliore.

Leggi anche: