Calendario Scolastico 2020/2021 Sicilia: tutte le info

Sicilia bedda, Sicilia bedda! Anche se sei fatta di spiagge e mare bellissimi, le vacanze estive finiranno e gli studenti e le studentesse dovranno tornare a scuola a fare il loro dovere. Oggi, per fare in modo che siate pronti al ritorno a scuola, vogliamo indicarvi le date di inizio e fine scuola e le chiusure. Non vogliamo essere la ragione della vostra tristezza, ma dobbiamo scendere dai nostri materassini e tornare con i piedi per terra, alla realtà; le vacanze non possono durare per sempre, prima o poi torneremo ai nostri doveri e uno di questi è la scuola.

Calendario Scolastico 2020/2021 Sicilia: primo giorno di scuola

Al sol pensiero di tornare tra i banchi di scuola, siamo sicuri, verrete pervasi da un senso di tristezza misto a malinconia. Questo accade perché siete ancora in vacanza, sia fisicamente che con la mente; ma torniamo tutti con i piedi per terra e iniziamo a pensare che questo riposo a breve finirà e prepariamoci a quello che ci aspetta da settembre in poi. In Sicilia il primo giorno di scuola è il 14 settembre, voi arriverete con un sorriso a 32 denti perché rivederete i vostri compagni di scuola, le vostre aule, i vostri banchi e il vostro cortile e, dopo qualche secondo, le vostre vacanze saranno un lontano ricordo e sarete pronti ad iniziare il vostro anno scolastico. L’ultimo giorno di scuola sarà l’8 giugno.

Calendario Scolastico 2020/2021 Sicilia: giorni di chiusura

Torniamo un po’ a respirare pensando a quelli che saranno i giorni di chiusura, giorni in cui potrete starvene a casa a risposare e approfittare anche per studiare o ripassare qualcosa su cui sentite di avere delle lacune. Subito dopo qualche mese dall’inizio della scuola, avrete dei giorni di riposo grazie alle festività:

Avrete altri giorni di chiusura:

  • 2 novembre: commemorazione dei defunti;
  • 8 dicembre: Immacolata;
  • 25 aprile: anniversario della Liberazione;
  • 1 maggio: 1° maggio.

Se la festa del patrono coincide con giorni di attività didattica, le scuole avranno un ulteriore giorno di festa.

Leggi anche: