Esami di maturità 2020: le date

La situazione generata dal Covid-19 ha spiazzato tutti, ma in particolare i futuri maturandi che si sono dovuti adattare a questa nuova realtà, non sono più andati a scuola, non hanno potuto festeggiare i famosi cento giorni e non hanno potuto chiudere l’anno scolastico come avrebbero voluto. Tra qualche giorno, però, inizieranno gli esami e, anche se in una forma diversa, i ragazzi sono tenuti a dimostrare alla commissione le loro capacità e la loro preparazione. Oggi vogliamo fare una piacevole chiacchierata insieme a voi andando a scoprire le date; quando iniziano e quando finiscono gli esami di maturità?

Leggi anche:

Esami di Maturità 2020: quando iniziano e quando finiscono

Gli esami di maturità 2020 rimarranno nella storia e nei ricordi di docenti, e soprattutto di studenti, in quanto hanno una forma e una modalità completamente nuova, diversa da quello a cui siamo abituati. Le prove scritte sono state eliminate, i ragazzi dovranno sostenere solo la prova orale, in particolare un elaborato che verterà sulla materia di indirizzo e da cui poi si riallacceranno gli altri professori cercando far emergere il percorso interdisciplinare intrapreso dagli studenti. La data di inizio è stata fissata il 17 giugno. 

Esami di maturità 2020 ai tempi del COVID-19: come si svolgeranno

La commissione sarà composta da sei professori interni e dal presidente. Durante la mattinata possono venire esaminati solo cinque studenti che dovranno arrivare in lassi di tempo differenziati per evitare contatti. La commissione dovrà mantenere la distanza di almeno due metri e dovrà indossare la mascherina mentre i candidati, durante l’esposizione, possono toglierla. All’entrata ci saranno gli igienizzanti e le entrate e le uscite saranno diverse e devono essere due.

Leggi anche: Festeggiare la maturità: 5 idee con le direttive anti-covid