Maturità 2020: le ultime news sui commissari di esame

Tra qualche mese i futuri maturandi dovranno sostenere gli esami di maturità, ma per loro lo scenario si prospetta diverso, nuovo e inaspettato. La pandemia causata dal coronavirus ci ha lasciati inermi e ci ha portato a modificare le nostre abitudini di vita toccando tutti i settori della vita quotidiana. La scuola, ovviamente, è stata toccata anch’essa e sono stati previsti provvedimenti sin dall’inizio, uno tra questi la chiusura immediata di tutte le scuole, prima nel nord Italia, e poi in tutta la penisola. I dubbi sono tanti, il primo riguarda gli esami di maturità, cerchiamo di risolverli insieme.

Leggi anche: Maturità 2020 a rischio causa Coronavirus: i provvedimenti al vaglio

Maturità 2020: probabile commissione solo con interni

Il ministro dell’Istruzione, la Azzolino, è a lavoro per garantire che la scuola continui nonostante la chiusura favorendo la scelta adottata da molte scuole di procedere con la didattica a distanza. Le decisioni più importanti vanno prese per i tanti tantissimi studenti che dovranno affrontare gli esami di maturità a giugno. E’ di qualche minuto fa la notizia secondo cui il ministro avrebbe deciso di istituire le commissioni d’esame con i soli commissari interni, quindi i ragazzi sosterrebbero i loro esami regolarmente con la differenza che in commissione ci sarebbero solo i professori che li hanno seguiti in tutto il percorso scolastico. Le intenzioni del ministro sono quelle di portare a termine gli esami con la stessa serietà e lo stesso impegno con solo un po’ di agevolazioni in questo senso per i maturandi che hanno dovuto subire questa difficile situazione. Attendiamo l’ufficialità della notizia che dovrebbe arrivare a breve con un intervento diretto del ministro.

Commissari interni per la Maturità 2020: le prove

Gli esami di maturità prevedono lo svolgimento della  prima prova di italiano, la seconda prova basata sulle discipline del proprio indirizzo di studi e degli orali. Le date previste sono 17 e 18 giugno e, una settimana dopo, la prova orale. Gli esami di maturità 2020 potranno subire delle modifiche a causa del coronavirus che ha colpito pesantemente l’Italia, e non solo. Per avere notizie serie e affidabili bisogna dare ascolto solo ai canali ufficiali e non credere alle fake news.

Non perderti: Esami di maturità in UK e Olanda annullati: cosa succede nel resto d’Europa