Master Universitari: cosa sono

Il Master Universitario è un titolo accademico rilasciato dall’università dovo aver seguito uno specifico corso di studi. Il termine ‘master’ è stato preso in prestito dalle prestigiose Università americane ed inglesi nelle quali è utilizzato per identificare percorsi formativi differenti tra di loro che hanno come caratteristica comune l’elevato livello di specializzazione. Di conseguenza un master attesta delle particolari conoscenze o competenze in un ambito accademico o professionale e può differenziarsi in diversi livelli a seconda della legislazione del Paese dell’istituto di riferimento.

Leggi anche:

Master Universitari: come si differenziano

In Italia i master possono essere di due livelli, ognuno dei quali si differenzia per specifiche particolari:

  • il Master di I livello corrisponde al livello 7 del quadro europeo delle qualifiche (Laurea Magistrale, Diploma Accademico di II livello, Master universitario di I livello, Diploma Accademico di specializzazione I, Diploma di perfezionamento o master I); prevede di solito 90-120 crediti formativi ed è possibile accedervi dopo aver conseguito una laurea o un titolo di studio equiparato e riconosciuto legalmente;
  • il Master di II livello corrisponde al livello 8 (Dottorato di ricerca, Diploma accademico di formazione alla ricerca, Diploma di specializzazione, Master universitario di II livello, Diploma Accademico di specializzazione II, Diploma di perfezionamento o master II); questo titolo è riservato a chi è in possesso di un titolo di laurea magistrale o a laurea magistrale ciclo unico.

Master non universitari: cosa sono

Con Master non universitario non si fa riferimento ad un titolo accademico conseguito, ma ad un corso di formazione solitamente organizzato da un ente pubblico o privato. Spesso vengono denominati anche ‘corsi di alta formazione‘ in quanto forniscono ai partecipanti una formazione professionale avanzata in un determinato ambito. Non essendoci una normativa che li disciplina, in questa categoria rientrano corsi che differiscono sia per la durata che per i costi. Anche i criteri di accesso sono molto variabili: alcuni corsi sono riservati ai laureati o ai laureandi con un’adeguata preparazione di base, per altri è sufficiente essere in possesso di un diploma di scuola superiore.