Vacanze in Olanda: cosa visitare e cosa mangiare

Le tanto attese vacanze estive stanno per arrivare e voi siete pronti a fare le valigie e partire? Il mese di giugno è arrivato da poco e nell’aria c’è odore di mare, di salsedine e, in qualche regione d’Italia, anche odore di acqua piovana. Ma i numeri sui calendari passano velocemente, non si può fermare il tempo e in questo caso non ci dispiace affatto, vogliamo arrivare alla fine degli impegni scolastici, universitari e lavorativi e goderci il tanto meritato relax che abbiamo aspettato tutto l’anno. Oggi abbiamo scelto come meta l’Olanda e nel farlo abbiamo fatto ruotare il mappamondo, abbiamo chiuso gli occhi e il nostro indice è finito proprio lì. Iniziamo subito scoprendo cosa visitare.

Vacanze in Olanda: tutte le info

Olanda: cosa visitare se andate in vacanza

L’Olanda è uno stato europeo molto piccolo, ma ciò non vuol dire che basti poco per visitarla tutta; basti pensare alla sola Amsterdam che, per essere visitata, ha bisogno di almeno una settimana di permanenza. Se decidete di partire, ecco a voi un mini itinerario:

  • Nimega: fate un giro nel Grote Markt, arrivate in riva al fiume Waal per godere dello spettacolo del tramonto e andate a bere una fresca birra;
  • Parco Nazionale de Hoge Veluwe: è il parco più grande d’Olanda e va visitato in bicicletta per goderne di tutto il fascino;
  • Utrecht: è una delle città più antiche dell’Olanda ed è molto affascinante grazie alla presenza dei canali su due livelli;
  • Amsterdam: in tre giorni si riesce a visitare tutta, la capitale olandese è ricca di divertimenti, svago ma anche tanta cultura;
  • Waterland: visitate la regione invasa dall’acqua immersa nel verde;
  • Delft: è una città molto piccola, il suo centro si può visitare in pochissimo tempo, vale proprio la pena andarci;
  • Rotterdam: città ricca di grattacieli, un concentrato di architettura moderna.

Vacanze in Olanda: cosa mangiare sul posto

Dopo il nostro lungo ed entusiasmante itinerario, cosa c’è di meglio se non del buon cibo per riprendere le energie e rimettersi in forma per ricominciare meglio di prima? Iniziamo con i piatti che non potete non assaggiare se andate in Olanda:

  • Gouda: è un formaggio tipico olandese, ed è un elemento fondamentale della cucina del posto;
  • Patatje oorlog: sono patatine fritte spesse e molto croccanti;
  • Specullas: sono biscotti speziati che vale la pena provare;
  • Aringa: sandwich di aringa, cetriolini e cipolla;
  • Kibbeling: pezzo di pesce fritto servito con maionese alle erbe e all’aglio e del limone.

Non perderti: