Isola di Paros: info su come arrivare e cosa fare

L’isola di Paros è l’ideale per chi sogna una vacanza rilassante, fatta di giornate in spiaggia e degustazioni di cibo e buon vino a prezzi accessibili. Paros si trova nel mar Egeo e, oltre al mare incantevole, è ricca di tradizione e cultura: da visitare sono senza dubbio la Basilica della Madonna di Katapoliani, una chiesa bizantina del IV d.C. e Kolimbithres, una spiaggia dove rocce formano insenature accessibili ai turisti. Il territorio è in prevalenza montuoso e la montagna più alta è Agioi Pantes.

Leggi anche: Isole greche: elenco delle più belle e delle meno turistiche

Paros, come arrivare e dove dormire

A Paros potrete arrivare prendendo un aereo e arrivando a Myconos o Santorini e poi proseguire con un aliscafo fino all’isola, oppure arrivare ad Atene in aereo e raggiungere l’isola con un traghetto o aliscafo. Per quanto riguarda l’alloggio, vi consigliamo uno dei meravigliosi boutique hotel oppure uno dei tanti piccoli alberghi o pensioni che costellano l’isola. Potrete alloggiare sia a Paroikia e a Naoussa, in quanto entrambe offrono ristoranti, bar, negozi di ogni genere e locali per divertirsi la sera. Per quanto riguarda invece la posizione, l’ideale sarebbe Paroikia, in quanto è centrale ed è comoda per visitare tutta l’isola. Piso Livadi, Logaras e Aliki sono invece località più adatte alle famiglie con bimbi.

Isola di Paros, vita notturna

Dopo aver visitato l’isola e le spiagge cosa fare la sera? Sulla spiaggia di Pounda c’è musica già dal tardo pomeriggio e troverete tantissimi locali sul lungomare di Paroikia e Naoussa. Tra i locali più famosi di Paroikia ci sono Paros Rock, The Dubliners, l’Envy Club. A Naoussa invece ci sono le discoteche più famose dell’isola, il Nostos e l’Insomnia. Ovviamente, per chi non ama la discoteca ci sono tanti altri locali in cui poter bere e ascoltare della buona musica.

Potrebbe interessarti: