Isola di Zante: info per le vacanze

Ne più mai toccherò le sacre sponde ove il mio corpo fanciulletto giacque, Zacinto mia… Chi non ricorda a memoria i versi iniziali del celebre sonetto di Foscolo dedicato a Zante, l’isola in cui nacque il poeta? L’isola greca è diventata famosissima grazie alla poesia di Foscolo, ma successivamente è divenuta anche una famosa meta turistica estiva. Si affaccia sul mar Ionio e sulle spiagge di Alykanas, Tsilivi e Agios Nikolaos è possibile praticare sport acquatici. Sulla spiaggia del Navagio si può vedere, in una baia sabbiosa tra le scogliere, il relitto di una nave naufragata nel 1980.

Non perdere: Isole greche: elenco delle più belle e delle meno turistiche

Cosa vedere a Zante?

L’isola offre ai turisti tantissime meraviglie da visitare: ad esempio, sono numerose le grotte di pietra bianca. Le più celebri sono le Grotte Blu, situate sul lato nord-ovest di Zante, alcune delle quali possono essere attraversate in barca. Ci sono poi le Grotte di Kerì, vicino il promontorio di Capo Marathia (sud-ovest). Tra i punti più panoramici c’è il promontorio di Kampi da cui si può osservare il Golfo della Foca, così chiamato perché usato dalle foto per partorire. Da visitare poi il Museo Bizantino con una collezione di arte sacra, il Museo Solomos dedicato al poeta Dionysios Solomos, la Chiesa di Dioniso che ospita un museo d’arte sacra. Il simbolo dell’isola sono le tartarughe marine, che arrivano sull’isola per deporre le uova: potete visitarle e addirittura nuotarci insieme vicino il Parco Nazionale Marino di Zante, una riserva naturale che si trova nella baia di Laganas.

Zante, dove alloggiare

Tra le zone migliori dove alloggiare vi consigliamo per prima cosa la città di Zante, in quanto nel centro ci sono grandi e piccoli hotel. Se invece preferite una casa vacanza o una villa vi conviene alloggiare presso Bochali o Akrotiri, zone vicino la città. Oppure, potete optare per Argassi, cittadina che si sviluppa lungo la strada costiera, la più antica località balneare dell’isola con un’ampia offerta di alloggi. Per i più giovani consigliamo invece Laganas, località in cui si concentra il divertimento notturno e in cui si possono trovare hotel con piscina, camere, appartamenti o campeggio.

Zante, vita notturna: dove andare

Come dicevamo, la vita notturna si concentra a Laganas, dove troverete discoteche, pub, club aperti fino a tardi e bar. Per una serata tranquilla vi consigliamo la città di Zante, dove potrete passeggiare e bere un buon cocktail. Nel villaggio di Bochaili ci sono locali esclusivi mentre per il divertimento sfrenato e le discoteche, oltre a Laganas, potete andare ad Argasi, Tsilivi, Alykes, Kalamaki.

Scopri anche: