Game of Thrones: tutte le anticipazioni sul prequel e sequel

Tutti i fan di Game of Thrones non stanno più nella pelle e i mesi che precedono l’uscita ufficiale dell’ottava e ultima stagione della serie sembrano davvero interminabili. Chissà chi sarà il sovrano che siederà ufficialmente sul Trono di Spade e porterà finalmente la pace dopo un lunghissimo periodo di guerre, intrighi di corte e cospirazioni! Purtroppo ci tocca aspettare fino al 14 aprile 2019 e ricavare qualche piccola informazione dalle indiscrezioni che circolano sul web, ma intanto possiamo già guardare oltre e scoprire qualcosa in più sul prequel in programma e su un ipotetico spin off.

Non perdere:

Prequel Trono di Spade: le informazioni

Sono mesi che si parla del prequel di GoT e giorno dopo giorno le informazioni, ancora scarse, diventano un pochino sempre più chiare. HBO non vuole assolutamente far trapelare nulla, anche se l’autore George R. R. Martin si è fatto scappare il titolo: The Long Night. Sappiamo che il prequel è ambientato 5.000 anni prima rispetto ai fatti narrati in Game of Thrones e racconterà la lunga discesa del continente Westeros dall’età dell’oro alla sua epoca più buia. Nel cast ci saranno Naomi Watts e Josh Whitehouse, mentre Jane Goldman è stata scelta come showrunner e George R. R. Martin come produttore esecutivo. Secondo quanto riporta Watchers on the wall, pare che per il cast si stiano cercando due gemelle di età compresa tra i 23 e i 29 anni e un attore scandinavo, dell’Europa dell’Est o tedesco, per la parte di un uomo di circa 70 anni.

Leggi anche:

Game of Thrones: la nuova idea di George R. R. Martin per uno spin off

La mente prolifica di George R. R. Martin non si ferma qui: pare infatti che lo scrittore abbia avuto un’altra idea per un nuovo spin off, anche se non sappiamo ancora se HBO accetterà la proposta. Lo spin off dovrebbe chiamarsi Spear Carriers e sarebbe ambientata nello spesso periodo della guerra per il trono, ma avrà come protagonisti i personaggi secondari che hanno fatto da sfondo alle vicende principali. I protagonisti potrebbero essere dunque una prostituta di Ditocorto o un soldato di Approdo del Re. Non conosciamo ancora quali siano le precise intenzioni di Martin, ma chiaramente tutto dipenderà dalla buona riuscita del prequel che vedremo probabilmente nel 2020. Per quanto riguarda un possibile sequel invece, questo probabilmente non ci sarà: HBO sostiene che il finale di Game of Thrones dovrà essere epocale e definitivo, senza nulla che possa far pensare ad un nuovo capitolo successivo.

Per saperne di più: