Una piccola selezione di giochi da fare in casa può risultare utile ora che sta arrivando l’autunno e, con esso, il freddo che ci spinge ad organizzare delle feste in casa in compagnia degli amici. Se avete in programma di trascorrere una serata al top, prendete spunto dai migliori giochi da fare a casa quando piove che non vi faranno rimpiangere di non essere usciti. Patatine, pop corn, qualche birra – non esagerate, però – e divertimento assicurato.

Leggi: 15 cose da fare [a distanza] con gli amici

5 giochi da fare in casa

  1. Senza mani. In cosa consiste il gioco lo dice il suo nome. Dopo aver posizionato diversi tipi di oggetti su diverse superfici (può essere il pavimento, il tavolo, una sedia, una mensola) bisogna afferrarli, sì, ma senza l’aiuto delle mani. Inutile dire come “senza mani” sia tra i giochi più divertenti. Il suo bello sta nel fatto di non necessitare di nulla in particolare.
  2. Beer Pong. Famoso tra gli studenti universitari, si tratta di un gioco da fare in casa con gli amici che è facilissimo da organizzare. Bisogna semplicemente avere a disposizione dei bicchieri di plastica ed una pallina di una dimensione adatta ad entrarci agevolmente dentro. Consiste nel mettere su un tavolo 6 bicchieri mezzi pieni (potete riempirli con birra, Coca Cola o altro) disponendoli come i birilli del bowling. Ponendovi dalla parte opposta del tavolo dovete poi cercare, a turno, di centrare uno dei bicchieri lanciando la pallina. Se ci riuscite, l’avversario dovrà berne il contenuto.
  3. Il gioco dei mimi. Un classico che non passa mai di moda è il “gioco dei mimi”. Dopo avere creato due squadre (bisogna essere almeno in 6) uno degli appartenenti ad una di esse deve mimare un film, un oggetto, un romanzo e così via (suggerito dalla squadra avversaria) ai propri compagni, che dovranno indovinarlo entro un determinato intervallo di tempo. Vince chi avrà indovinato più manches.
  4. Nomi, cose, città. Altro classicone, ma quanto è coinvolgente? “Nomi, cose e città” non ha bisogno di presentazioni: è il gioco perfetto da fare ovunque e l’ideale per trascorrere qualche piacevole ora in casa, specie quando fuori piove. Consiste nel sorteggiare una lettera dell’alfabeto e nel compilare la prima riga della griglia disegnata su un foglio di carta, scrivendo un nome, una cosa, una città e così via aventi come iniziale la lettera estratta.
  5. Obbligo o verità. Bisogna scegliere se ricevere una domanda (scomoda) o se subire una penitenza (scomoda allo stesso modo). Domande e penitenze sono infinite, per questo si tratta di un gioco che diverte parecchio (un po’ meno chi si trova a dover rispondere obbligo o verità).

Leggi anche: