Breaking Bad, il film: anticipazioni

Ormai sembra essere arrivata la conferma: la famosa serie tv Breaking Bad diventerà un film, come rivelato da Vince Gilligan, creatore e produttore dello show che dovrebbe essere tornato a lavorare su un lungometraggio basato proprio sull’universo di Walter White. Il progetto è in fase avanzata e secondo le prime anticipazioni l’attenzione dovrebbe essere focalizzata su Jesse Pinkman (Aaron Paul), braccio destro del protagonista, unico sopravvissuto alla mattanza del finale di serie. In fuga verso una destinazione sconosciuta, il film in questione cercherà di riprendere il filo del discorso, raccontando la nuova vita di Jesse dopo la morte di Walter White. Naturalmente Paul riprenderà il ruolo per il quale ha vinto tre Emmy Awards come migliore non protagonista in una sera drammatica.

Breaking Bad, il film: anticipazioni, uscita, personaggi

Breaking Bad, il film: uscita

Probabilmente il film non vedrà luce prima della fine del 2020, visto che le riprese ancora devono iniziare: il primo ciak dovrebbe arrivare a fine novembre in New Mexico. Attualmente è in produzione lo spin-off ufficiale “Better Call Saul” che è stato confermato anche per la quinta stagione su Netflix.

Breaking Bad, il film: personaggi

Walter White non ci sarà in quanto morto nell’ultima puntata dell’ultima stagione della serie tv. Nei minuti finali dell’episodio tanto atteso il protagonista si consegna nelle mani di Jack e Todd, rischiando di essere ucciso su due piedi. La sua mitragliatrice invece fa piazza pulita, ma Jesse si rifiuta di ucciderlo. Il destino di Walt però è segnato. Ferito a morte dalla sua stessa mitraglietta, osserva con orgoglio e affetto il laboratorio in cui veniva prodotta la meth blu. Alla fine si accascia stanco ed esanime poco prima dell’arrivo della polizia, con un’espressione di pace soddisfatta.