Festival di Cannes 2021, i film in concorso

di | 11 Giugno 2021

L’inizio del Festival di Cannes 2021 è vicino: dovremo aspettare la prima settimana di luglio per poter assistere alla 74esima edizione. Quella dello scorso anno era stata cancellata a causa della pandemia, quindi è facilmente intuibile quanto gli appassionati della kermesse, e non solo loro, siano in fermento. Le misure di sicurezza e le precauzioni adottate saranno parecchie. La scaletta, tuttavia, è impressionante, e prevede la presenza di numerosi nomi di Hollywood. Scopriamo quali sono i film in concorso che ambiscono alla tanto ambita Palma d’Oro.

Leggi: Festival di Cannes 2021: date, film in concorso e ospiti della 74esima edizione

Cannes 2021, film in concorso

La più importante delle categorie di Cannes è, ovviamente, quella dei film in concorso. Quest’anno, ce ne sarà solo uno italiano, quello diretto da Nanni Moretti. Ma la Quinzaine des Réalisateurs e la Sémaine de la critique vedranno protagoniste altre opere di nostri connazionali. Più di 2.300 film sono stati presentati per poter concorrere nell’edizione di quest’anno (alla faccia di chi dice che il cinema è morto). Ma, come annunciato dal direttore del festival Thierry Frémaux, ne sono stati scelti 63 da tutto il mondo che saranno presentati in anteprima durante l’evento. 24 sono quelli in concorso in competizione per ricevere la Palma d’Oro. Come ha dichiarato Fremaux,

Quest’anno faremo un bel viaggio con tematiche forti dalla questione della gioventù a quella della vendita delle armi, forme nuove e molta poesia.

E poi:

Alcuni film hanno scelto di aspettarci e li abbiamo ritrovati, in molti posti le riprese non si sono interrotte quindi c’è stata una grande offerta su cui scegliere: un numero record, 2300 film si sono iscritti ma non si tratta solo di quantità ma di qualità. […] Abbiamo scelto quasi tutti i film del 2020 per ringraziarli in questo momento di grande incertezza ma anche tanti nuovi titoli.

L’elenco dei film in concorso

  • Annette, Leos Carax (Francia)
  • La storia di mia moglie, Ildikó Enyedi (Ungheria)
  • Benedetta, Paul Verhoeven (Paesi Bassi)
  • Bergman Island, Mia-Hansen-Love (Francia)
  • Drive My Car, Rysuke Hamaguchi (Giappone)
  • Ha’Berech (Ahed’s Knee), Nadav Lapid (Israele)
  • Casablanca Beats, Nabil Ayouch (Marocco)
  • Compartment No. 6, Juho Kuosmanen (Finlandia)
  • The Worst Person in the World, Joachim Trier (Norvegia)
  • La Fracture, Catherine Corsini (Francia)
  • The Restless, Joachim Lafosse (Belgio)
  • Parigi 13° Distretto, Jacques Audiard (Francia)
  • Lingui, Mahamat-Saleh Haroun (Chad)
  • Memoria, Apichatpong Weerasethakul (Thailandia)
  • Nitram, Justin Kurzel (Australia)
  • Francia, Bruno Dumont (Francia)
  • Petrov’s Flu, Kirill Serebrennikov (Russia)
  • Red Rocket, Sean Baker (USA)
  • Flag Day, Sean Penn (USA)
  • The French Dispatch, Wes Anderson (USA)
  • Titane, Julia Ducournau (Francia)
  • Tre Piani, Nanni Moretti (Italia)
  • Tour S’Est Bien Passe, François Ozon (Francia)
  • A Heros, Asghar Farhadi (Iran)

Leggi anche: