Golden Globe 2021, Laura Pausini vince per la migliore canzone originale. I Golden Globe conclusisi ieri, sono stati una cerimonia diversa da qualsiasi altra edizione passata. Ciò, come è presumibile immaginare, a causa delle restrizioni da Covid-19. Ciò, tuttavia, non deve avere minato la grande soddisfazione della cantante, che intasca un ottimo risultato, vincendo comunque contro dei colossi.

Leggi: Io sì (Seen) di Laura Pausini: testo e significato

Golden Globe 2021, la vittoria di Laura Pausini

Ebbene sì, l’Italia – anche se non con il film interpretato da Sofia Loren – porta a casa una grande bella vittoria. La canzone di Laura Pausini “lo si (Seen)”, scritta da Diane Warren e cantata nel film “La vita davanti a sé” , ha vinto il Golden Globe 2021 per la migliore canzone originale. La coppia di celebri cantanti ha battuto “Fight For You” tratta da Judas And The Black Messiah, “Hear My Voice” di Celeste da Il processo ai Chicago 7, “Speak Now” di Sam Ashworth da Una notte a Miami e “Tigress & Tweed” di Raphael Saadiq dagli Stati Uniti contro Billie Holiday.

“Non ho mai sognato di vincere un Golden Globe, non ci posso credere. […] Dedico questo premio a tutti coloro che vogliono e meritano di essere “visti” e a quella ragazzina che 28 anni fa vinse Sanremo e non si sarebbe mai aspettata di arrivare così lontano. […] Tutta la mia gratitudine e il rispetto per la meravigliosa Sophia Loren, è stato un onore dare voce al tuo personaggio, per trasmettere un messaggio così importante, di accoglienza e unità”.

Questo quanto dichiarato da una Laura emozionata ed incredula (Sono così orgogliosa che ho la pelle d’oca).

Che, ovviamente, non ha mancato di ringraziare l’autrice del testo.

Grazie mille alla Hollywood Foreign Press Association. Voglio ringraziare Diane Warren dal profondo del mio cuore. È un onore incredibile poter ricevere un tale riconoscimento per la nostra canzone, e il fatto che sia la nostra prima collaborazione lo rende ancora più speciale.

Leggi anche:

Photo | Facebook