Le Coliche: tutte le info

Avete mai sentito parlare de Le Coliche? Tranquilli, non vi spaventate, non vogliamo parlarvi di malattie o di quei terribili dolori alla pancia che vengono quando soffriamo di coliche renali, stiamo parlando di un duo di youtuber che, da qualche anno, collezionano un successo dopo l’altro. Chi segue il programma Pechino Express in onda su rai 2, forse li conosce e sa perfettamente di chi stiamo parlando. Tutti gli altri devono necessariamente rimanere con noi e conoscere questi due simpatici ragazzi che, con il loro talento e la loro simpatia, si sono guadagnati un posto tra gli youtuber di successo del momento. Andiamo a conoscerli meglio.

Le Coliche: chi sono

Le Coliche hanno un nome e un cognome, stiamo parlando di Fabrizio e Claudio Colica due fratelli romani che sono sulla cresta del successo sui social, in particolare Facebook da dove sono nati, e su youtube. Claudio Colica è nato il 6 dicembre 1988,  laureato in Comunicazione pubblica e d’impresa; Fabrizio invece il 6 luglio del 1991, frequenta il Centro Sperimentale di Cinematografia. Tra loro ci sono solo tre anni di differenza, quello che li accomuna è uno spiccato senso dell’umorismo, la voglia di mettersi in gioco e di far sorridere chi li segue con i loro video. I due non sono i soli ad aver contribuito al loro successo, insieme a loro lavora anche Giacomo Spaconi, il regista dei loro video. Le Coliche sono inoltre reduci dall’esperienza televisiva di Pechino Express su Rai Due e partecipano alla trasmissione di Italia 1 Mai dire Talk. Hanno oltre 120mila iscritti al loro canale Youtube e centinaia di migliaia di visualizzazioni per ogni video.

Le Coliche: qualche curiosità sul duo comico

Fabrizio e Claudio Colica sono due fratelli romani che si sono fatti conoscere sul mondo dei social in un primo momento attraverso Facebook e poi sul canale youtube. Il duo non lavoro solo, con loro collabora Giacomo Spaconi il regista dei loro video. Il duo ha partecipato al programma Pechino Express e alla trasmissione Mai dire Talk. Come youtuber hanno subito conquistato il pubblico con i loro video, per citarvene uno: la parodia di una famosa canzone dei The Giornalisti che loro hanno trasformato in The Giornalai- La verità dietro Riccione. Sono anche in prima fila quando si tratta di mandare un messaggio chiaro e forte sulla vivibilità della loro città, Roma, e lo hanno fatto con il video “Se i film d’azione fossero ambientati a ROMA”. Fanno parodie sui cantanti Trap o Indie, o personaggi della politica e dell’economia italiana.