Nuovo album Zen Circus: uscita

Arriva venerdì 8 febbraio “Vivi si muore – 1999-2019”, la raccolta degli Zen Circurs che festeggia venti anni di storia della band. In questo inizio dell’anno di novità e celebrazioni, è atteso anche il già annunciato concerto-evento al Paladozza di Bologna il prossimo 12 aprile, per festeggiare il decennale dell’uscita dell’album “Andate tutti affanc**o” (2009), momento fondamentale e punto di svolta della carriera della band.

Nuovo album Zen Circus: uscita, canzoni, instore

Leggi anche:

Nuovo album Zen Circus: canzoni

Il disco contiene 17 tracce di storia del gruppo, rimasterizzate per l’occasione, e 2 inediti, tra cui la canzone “L’amore è una dittatura”, in gara al Festival di Sanremo 2019 e “La Festa”. Nella raccolta in questione troveremo i più grandi brani del gruppo tratti dalla loro discografia:

  • 1998 – About Thieves, Farmers, Tramps and Policemen (come The Zen)
  • 2001 – Visited by the Ghost of Blind Willie Lemon Juice Namington IV (Ice For Everyone)
  • 2004 – Doctor Seduction
  • 2005 – Vita e opinioni di Nello Scarpellini, gentiluomo (I dischi de l’amico immaginario)
  • 2008 – Villa Inferno (Unhip Records, con Brian Ritchie)
  • 2009 – Andate tutti affanculo (Unhip Records, La Tempesta Dischi)
  • 2011 – Nati per subire (La Tempesta Dischi)
  • 2012 – Metal Arcade Vol. 1 (EP)
  • 2014 – Canzoni contro la natura (La Tempesta Dischi)
  • 2016 – La terza guerra mondiale (La Tempesta Dischi)
  • 2018 – Il fuoco in una stanza (Woodworm Label/La Tempesta Dischi)

Nuovo album Zen Circus: instore

Annunciate le prime tappe dell’instore tour della band che li porterà in giro da Nord a Sud Italia prima del tour vero e proprio che probabilmente verrà svelato in seguito alla partecipazione alla kermesse canora di mamma Rai.

  • 11 febbraio: MILANO – Feltrinelli Piazza Piemonte, ore 18.30
  • 12 febbraio: BOLOGNA – Feltrinelli Piazza Ravegnana, ore 18.00
  • 13 febbraio: FIRENZE – Feltrinelli RED Piazza della Repubblica, ore 18.30
  • 14 febbraio: ROMA – Feltrinelli Appia Nuova, ore 18.00