Ponte del 25 Aprile 2019: come trascorrere questi giorni

Tra meno di un mese è Pasqua, e subito dopo Pasqua c’è la festa della Liberazione e il ponte del 25 aprile. Quest’anno Pasqua cade il 21 aprile, Pasqua alta. La data della Santa Pasqua cambia ogni anno, in quanto c’è un calcolo ben preciso da fare in base all’equinozio di primavera e alle fasi lunari. In base a questi fattori avremo dunque la Pasqua bassa (dal 22 marzo al 2 aprile), la Pasqua media (dal 3 aprile al 13 aprile), la Pasqua alta (dal 14 aprile al 25 aprile). Pare che ci sia anche molta gente che, se ne avrà le possibilità, prolungherà le proprie vacanze fino alla festa del primo maggio. Ma tornando al nostro ponte, scopriamo cosa fare e quali sono gli eventi organizzati.

25 Aprile 2019: cosa fare durante il ponte

La prima cosa che ci viene in mente e vi consigliamo vivamente è quella di preparare le valigie e partire per una meta lontana che ancora non avete avuto modo di visitare e conoscere. Se volete raggiungere la vostra destinazione in aereo, dovete subito affrettarvi per trovare qualche offerta low cost ancora disponibile. Avete bisogno di qualche idea?

  1. 25 aprile alle Canarie: Le isole più facili da raggiungere sono Tenerife, Gran Canaria, Lanzarote e Fuerteventura;
  2. 25 Aprile a Parigi: avrete la possibilità di fare un giro per la città e visitare le cose più importanti da vedere o anche solo per rilassarsi e godersi un po’ di atmosfera parigina;
  3. 25 Aprile a Lisbona: la città degli scorci incantevoli sul Tejo, dei bar con visti, i quartieri popolari e i tram gialli;
  4. 25 Aprile a Barcellona: lasciate un po’ di posto all’arte, e andate a visitare la  Sagrada Familia.

25 Aprile 2019: a quali eventi partecipare

Se volete trascorrere un fine settimana piacevole, all’insegna del relax e non volete necessariamente partire per mete estere, potete rimanere nella nostra bella Italia e godervi, comunque, il meritato risposo. Quello che dovrete fare è informarvi sugli eventi in programma presso la vostra città e scoprirete che ci sarà sicuramente qualche cosa da fare. Chi vive a Napoli, ad esempio, avrà la possibilità di visitare musei, prendere parte a visite guidate e trascorrere del tempo in modo piacevole, immersi nell’arte. Se quanto vi abbiamo suggerito fino ad adesso non è sufficiente, abbiamo un’altra idea per voi: se non piove, prendete i costumi, crema solare e andate a mare, raggiungete la spiaggia più vicina a casa vostra e lasciatevi coccolare dal suono del mare e dal caldo tiepido del sole.

Leggi anche: