Latino

Ultime risorse

Sport e spettacoli pubblici

Nell’antica Grecia lo sport aveva una funzione educativa e religiosa; i giochi olimpici erano il maggior momento di unità del mondo greco. A Roma, pur occupando largo spazio nella vita sociale, lo sport fu sempre praticato e vissuto come puro divertimento. Sul finire della repubblica e soprattutto durante l’impero, esso divenne un importante mezzo per […]

Le terme

Le terme con le loro palestre, sale da ginnastica, vasti giardini, davano a tutti la possibilità di praticare svariati esercizi fisici, ma il luogo preferito era il Campo di Marte, bellissima spianata tra il Foro ed il Tevere, lontani dal chiasso e dalla confusione delle vie cittadine si poteva respirare aria pura, godere il sole […]

I gioielli

Paragonati alla barocca magnificenza, i primi prodotti di arte orafa della Roma repubblicana appaiono assai modesti, rigidamente limitati dalle leggi suntuarie. La legge più antica, quella delle XII tavole, fissava la quantità d’oro che si poteva seppellire col defunto. Dagli etruschi i romani derivarono l’uso dell’anello digitale come segno di distinzione sociale e di ricchezza. […]

I pretori

Il termine praetor, pretore, deriva da pare e itor: colui che va innanzi, e in origine fu dato al comandante che guidava l’esercito in guerra; fu quindi nei primi tempi della repubblica la designazione dei consoli ai quali per legge spettava l’imperium, anzi il comando militare. Nel 367 a.C. fu creato, accanto ai due consoli-pretori, […]

La scuola

Quando la città, di buon mattino, incomincia ad animarsi, le botteghe si aprono e gli adulti riprendono il ritmo delle loro attività, nelle strade passano gruppi di ragazzini, alcuni accompagnati dallo schiavo “pedagogo”, altri soli; si avviano di buona lena verso la scuola, dove li aspetta il maestro con l’inseparabile sferza, a conclusione della giornata, […]

L'artigianato romano

Tra le imprese che più fiorivano a Roma c’erano naturalmente quelle edili, legate soprattutto alla continua crescente espansione della città; sempre maggiore impulso alla costruzione di pubblici edifici, di palazzi, di terme, di templi, di basiliche, di giardini portò alla rapida formazioni di vere e proprie grandi imprese edilizie che davano lavoro a migliaia di […]

La medicina a Roma

Vi furono dei medici a Roma, la maggior parte greci, ma anche romani; ma non vi fu una scienza medica romana. La medicina e la chirurgia greca erano in uno stadio assai avanzato. All’epoca alessandrina esse raggiungevano presso a poco il livello al quale fra noi verso la metà del diciannovesimo secolo, quando rimanevano ancora […]

Il dittatore

La dittatura fu in origine una creazione della lega Latina e si effettuava di volta in volta per le necessità del momento. In nessun’altra parte del mondo, nell’antichità, si ha notizia di un’uguale magistratura. I Romani, in lotta coi Latini intorno al 500 a.C., per non trovarsi in posizione di inferiorità rispetto ai nemici, la […]

I tribuni

L’elezione dei tribuni è una conseguenza storica della lotta tra patrizi e plebei, accentuatasi dopo la caduta della monarchia, la quale, nei propri contrasti col patriziato, aveva in linea di massima favorito la plebe. In origine i tribuni non erano magistrati, ma capi di villaggi agricoli o tribù in cui era diviso il popolo romani. […]

I decemviri

I decemviri ebbero l’incarico di scrivere un corpo di leggi rispondenti alle nuove esigenze di una società notevolmente mutata e che garantissero un’imparziale applicazione del diritto sia per i patrizi che per i plebei. La tradizione riferisce il nome del tribuno della plebe C. Terentillo Arsa, come quello che per primo avanzò la proposta di […]