GRADUATORIE PROFESSIONI SANITARIE 2018 PER PUNTEGGIO: GLI ATENEI

I ragazzi che a settembre sosterranno il Test di Professioni sanitarie 2018 adesso stanno studiando per poter rispondere correttamente alle domande, subito dopo le quali potranno consultare le soluzioni, i risultati della prova e la pubblicazione della graduatoria, con la quale avranno finalmente la certezza di potersi immatricolare oppure no. La graduatoria di Professioni Sanitarie non è unica nazionale come per Medicina, Veterinaria e Architettura, ma ogni ateneo la stilerà autonomamente seguendo due criteri: per punteggio o per preferenza. Di conseguenza, il punteggio minimo per potervi accedere cambierà da università a università, sia perché le domande oggetto del test ingresso 2018 saranno diverse (tranne per gli atenei che adottano il test Cineca), sia perché la graduatoria sarà rivolta unicamente ai candidati di quella determinata università. In questa guida vi daremo tutte le informazioni che vi servono sulla graduatoria per punteggio e vi forniremo l’elenco completo delle università presso cui viene adottato questo criterio.
Se vuoi conoscere tutti gli aggiornamenti e le news sul test di professioni sanitarie leggi: Test Professioni Sanitarie 2018: risultati e domande.

Non perderti: Test Professioni Sanitarie 2018 graduatorie: link per tutte università

graduatoria professioni sanitarie 2016 per punteggio: atenei

TEST PROFESSIONI SANITARIE 2018: LA GRADUATORIA PER PUNTEGGIO

Nella graduatoria per punteggio l’università tiene conto prima di tutto del punteggio ottenuto dai candidati, poi delle preferenze espresse al momento dell’iscrizione. Ci sarà dunque un’unica graduatoria per tutti i corsi di laurea in Professioni Sanitarie e i posti verranno assegnati a partire dal punteggio più alto e, successivamente, seguendo l’ordine di preferenza.

GRADUATORIA PER PUNTEGGIO PROFESSIONI SANITARIE 2018: GLI ATENEI

Dove viene stilata la graduatoria per punteggio? Per saperlo basta controllare il bando della propria università, in cui viene precisato tutto sul test d’ammissione, sulle soluzioni, i risultati, la graduatoria e l’immatricolazione. Al momento non tutte le università hanno pubblicato i bandi, quindi al momento ci basiamo sui dati raccolti l’anno scorso. Occhio quindi, la lista qui sotto potrebbe cambiare:

  • Università di Torino
  • Università degli studi del Piemonte Orientale
  • Università Milano-Bicocca
  • Università dell’Insubria
  • Università di Pavia
  • Università degli Studi di Brescia
  • Università di Padova
  • Università di Udine
  • Università di Bologna
  • Università di Ferrara
  • Università di Perugia
  • Università di Firenze
  • Università di Siena
  • Università dell’Aquila
  • Università Politecnica delle Marche
  • Università di Roma Tor Vergata
  • Università Federico II di Napoli
  • Seconda Università degli Studi di Napoli
  • Università degli Studi di Salerno
  • Università di Sassari
  • Università degli Studi “Magna Grecia” di Catanzaro
  • Università di Messina
  • Università di Palermo
  • Humanitas University di Rozzano (Milano)
  • Campus Biomedico di Roma

Scopri di più consultando i bandi: Bandi test professioni sanitarie 2018

La tua università non segue questo criterio? Leggi: Graduatorie Test Professioni Sanitarie 2018 per preferenze: gli atenei

TEST PROFESSIONI SANITARIE 2018: TUTTE LE INFO

Vuoi saperne di più? Affidati a noi: