TEST VETERINARIA 2018: COME ISCRIVERSI

Una volta che avrai superato il test rispondendo correttamente ad un cospicuo numero di domande potrai essere inserito in una graduatoria che ti permetterà finalmente l’accesso alla facoltà dei tuoi sogni. Ma prima ricordati che devi fare attenzione ad una serie di questioni tecniche che sono spiegate dettagliatamente nel bando del test di veterinaria 2018 pubblicato dal Miur.

Leggi anche:

Test Veterianria 2016: come iscriversi

TEST INGRESSO VETERINARIA 2018: LA PROCEDURA DI ISCRIZIONE

La procedura di iscrizione è spiegata dettagliatamente nel bando del test di veterinaria: qui puoi conoscere le modalità di iscrizione, quali sono gli argomenti da studiare di preciso, i posti disponibili, i criteri di correzione della prova, le date e le scadenze, le graduatorie e gli scorrimenti.
Nello specifico, ecco le informazioni necessarie per iscriverti al test d’ingresso in Medicina Veterinaria:

  • La scadenza: la prima cosa in assoluto da fare è rispettare la scadenza di iscrizione! Se non si effettua tutta la procedura entro la data stabilita si rischia di perdere l’opportunità di entrare a Veterinaria. Il bando precisa che ciascun candidato deve presentare la richiesta di partecipazione alla prova di ammissione al corso di laurea esclusivamente in modalità online attraverso il portale Universitaly (www.universitaly.it) , attivo dal 2 luglio 2018 fino alle 15.00 del 24 luglio 2018. All’atto di iscrizione il candidato deve indicare, in ordine di preferenza, le sedi per cui intende concorrere. Il candidato è obbligato, ovviamente, a sostenere il test nella sede della prima scelta.
  • Versamento da pagare: bisogna poi controllare a quanto ammonta il contributo da pagare per partecipare al concorso, e una volta fatto il versamento (entro il 27 luglio) secondo le modalità stabilite dal tuo ateneo, non dimenticare di conservare la ricevuta e portarla con te il giorno della prova. Le Università invieranno poi l’elenco degli studenti che hanno perfezionato l’iscrizione attraverso il pagamento del relativo contributo.
  • I dati da fornire: occorre fare attenzione ai dati da fornire per iscriverti al test. Ricorda che i dati con l’asterisco sono obbligatori, quindi è necessario indicare: Cognome, Nome, Paese di nascita, Provincia di nascita, Città di nascita, Data di Nascita, Sesso, Cittadinanza, Codice Fiscale, email, documento d’identità con tutte le credenziali (quindi il numero del documento, la data di rilascio e il comune che lo ha rilasciato e la data di scadenza), Residenza, Paese Provincia, Località, C.A.P., Indirizzo, Telefono Cellulare facoltativo. Tutte le comunicazioni verranno inviate alla mail fornita nell’iscrizione, quindi non sbagliarla!
  • Procedura di iscrizione online: la procedura di iscrizione al test di veterinaria è online sul sito Universitaly, e puoi accedervi solo nel periodo di iscrizione stabilito dal bando.
  • Il candidato deve indicare, in ordine di preferenza, le sedi per cui intende concorrere.

Leggi anche: Iscrizione Test Veterinaria 2018: cosa serve

TEST VETERINARIA 2018/2019: TUTTO SULLA PROVA

Ecco tutte le indicazioni utili per iscriverti al test di veterinaria. Non ti resta che metterti sotto con lo studio.
Tra una pausa e l’altra però  leggi le nostre guide sempre aggiornate, in cui ti daremo passo passo tutte le informazioni necessarie sulla prova!

Scopri tutte le info su Come iscriversi all’Università per essere aggiornato con tutti i dettagli sul calcolo delle tasse, gli esoneri e le esenzioni previste, le prassi per richiedere le borse di studio e la modulistica necessaria per finalizzare l’iscrizione.