Vacanze in Calabria: 9 spiagge nascoste

Al contrario di quanto diceva Juni Russo nella sua “L’estate sta finendo”, oggi possiamo dire che l’estate sta iniziando e noi siamo pronti ad aiutarvi nell’organizzazione delle vostre vacanze. Volete trascorrerle al mare? Cosa c’è di meglio di stare sdraiati sulla sabbia, con il sole addosso e di fronte una distesa immensa e infinita di acqua di mare color cielo? La destinazione che abbiamo scelto per voi oggi è la Calabria, e vi sveliamo le 9 spiagge nascoste; andiamo.

Spiagge Nascoste in Calabria

Elenco spiagge calabresi

  1. La spiaggia di Grotticelle: siamo sulla costa tirrenica della Calabria e le tre baie di Grotticelle culminano con il promontorio di Capo Vaticano. Il verde della vegetazione sulle rocce si incontra con le acque turchesi e la spiaggia bianca.
  2. La spiaggia di Chianalea di Scilla: questa spiaggia non teme confronti, è talmente bella da sembrare una cartolina: è chiamata anche piccola Venezia perché le casette dei pescatori nascono sulle rocce e sono lambite dal mare.
  3. La spiaggia della Rotonda: delimitata dallo scoglio di San Leonardo, è un litorale bianchissimo e sabbioso con acque limpide e fondali visibili anche a notevoli profondità.
  4. La spiaggia della Linguata: questa spiaggia è parecchio amata dai sub perché il mare è cristallino, i fondali sono chiaramente visibili e sono coperti nei primi metri da uno scoglio piatto e compatto.
  5. La spiaggia del Convento: questa spiaggia è l’ideale per chi voglia concedersi un po’ di relax; è così chiamata per l’antico convento che la sovrasta. Sulla battigia si può osservare la sabbia candida e ciottoli levigati dal mare.
  6. Le spiagge delle Grotte del Cavaliere: si trovano situate vicino Tropea, tra alte pareti di arenaria si raccolgono delle piccole spiagge da cui ci si può immergere per scrutare i fondali e per praticare dello snorkeling.
  7. La spiaggia della Baia di Riaci: il paesaggio è dominato da alte pareti di rocce calcaree e dallo Scoglio Grande. La sabbia è bianca, i fondali perfettamente visibili pronti per essere esplorati con pinne e maschere.
  8. La spiaggia di Pietragrande: una spiaggia bianca circondata da una grossa parete rocciosa che culmina con un grande scoglio, e tanti piccoli scoglietti che rendono il mare ancora più bello da scoprire.
  9. La spiaggia di Copanello: da questa spiaggia è possibile fare un’escursione tra le grotte di San Gregorio, davanti i vostri occhi un’atmosfera fiabesca tra rocce e mare, tra il chiaro delle acque limpide e lo scuro delle rocce.

Non perderti: