Apple Music: tutto quello che dovete sapere

Siamo certi che oggi parleremo una lingua comune, parleremo di Apple, e nello specifico, di Apple Music. Tutti conoscono il marchio con il simbolo della mela sgranocchiata a metà, tutti hanno letto o sentito qualcosa riguardo Steve Jobs, uno dei padri fondatori dell’azienda che purtroppo è scomparso qualche anno fa. Con un team di ingegneri pronti e specializzati hanno dato vita ad  una vera e propria macchina da guerra che ha creato dispositivi cellulari, tablet e ora hanno dato vita all’applicazione Apple Music, una piattaforma integrata che riesce a mettere insieme l’ascolto dei brani, la diffusione radiofonica e i social network.

Non perderti: App musicali: le alternative free a Spotify

Apple Music: in cosa consiste questa nuova piattaforma integrata?

La nuova piattaforma integrata, creata da Apple, riesce a mettere insieme l’ascolto dei brani, la diffusione radiofonica e i social network. Perché i social network? Perché offre la possibilità agli utenti di poter interagire direttamente con gli artisti. La piattaforma, inserita all’interno di iTunes, è divisa in tre sezioni:

  1. Streaming on demand: si tratta della sezione in cui l’utente sceglie direttamente i brani da ascoltare avendo a disposizione oltre 37 milioni di canzoni.
  2. Radio: si tratta dell’evoluzione del precedente iTunes Radio, un ambiente digitale dove è possibile trovare  sia le stazioni attuali che delle playlist create da DJ e nomi importanti della musica. A ciò segue Radio Beats 1, un emittente radiofonica 24 ore su 24, guidata da Zane Lowe e altri ex speaker.
  3. Connect: con quest’ultima sezione si torna a Ping, però in una nuova versione; gli artisti possono condividere pensieri, aggiornamenti e materiale audio e video, e possono ricevere un feedback diretto sia da altri musicisti che dai propri fan.

Non perderti: Apple Music per studenti, come si ottiene

Apple Music: quali sono i costi per attivarla

Il costo dell’applicazione dipende dal contratto che si sceglie, ne esistono tre tipologie:

  1. Membership individuale: 9,99 euro al mese
  2. Membership per la famiglia: 14,99 euro al mese
  3. Membership per studenti : 4,99 euro al mese
  4. Carta regalo: 12 mesi di Apple Musica a 99,00 euro.

Potrete provare il servizio gratuitamente per tre mesi e alla fine decidere se rinnovare o disdire senza alcun costo aggiuntivo.

Apple Music: come funziona la piattaforma

Il servizio di Apple Music può essere utilizzato su diversi dispositivi oltre agli iPhone, iPod Touch, Apple Tv e Mac. L’abbonamento è multipiattaforma e può essere installato anche su PC, smartphone e tablet Android e anche su alcune Smart Tv. Chi conosce Spotify può pensare che siano due piattaforme molto simili, per certi versi lo sono ma hanno anche delle differenze importanti che le contraddistinguono.

Potrebbe interessarti: