Il Trono di Spade: chi morirà nell’ultima stagione?

I fan de “Il Trono di Spade” stanno ormai scalpitando in attesa dell’arrivo dell’ottava e ultima stagione che andrà in onda il prossimo 14 Aprile su HBO e in contemporanea su Sky Atlantic. I produttori e gli attori stessi della serie hanno comunicato che la narrazione sarà piena di colpi di scena e si assisterà ad una serie di morti eclatanti. I fan ovviamente hanno cominciato a sviluppare le loro teorie sul destino di ognuno dei protagonisti sopravvissuto fino ad adesso cercando di captare ogni indizio o spoiler. Quale tra i personaggi più importanti rimarrà in vita fino alla fine della storia e quale invece verrà ucciso?

Leggi anche:

Cersei Lannister: la profezia di Maggy La Rana

Cersei Lannister, l’attuale Regina dei Sette Regni è uno dei personaggi più complessi e machiavellici de “Il Trono di Spade” e rappresenta, sicuramente, l’antagonista per eccellenza della storia. Cersei è stata protagonista di una profezia nella quinta stagione: la veggente Maggy La Rana le aveva predetto che non avrebbe sposato un principe ma un re, e che avrebbe avuto tre figli che sarebbero morti a uno a uno nei loro ‘sudari d’oro’ e con le loro ‘corone d’oro’. Ognuna di questa previsione si è poi avverata in quanto ha avuto come marito Re Robert Baratheon e tutti i suoi tre figli sono morti tragicamente dopo essere saliti al trono.

Cersei Lannister: la profezia e gli spoiler sulla morte

La seconda parte della profezia di Maggy La Rana si riferiva, invece, al destino personale e alla morte di Cersei Lannister. Le parole della veggente erano state chiare: “Sarai regina fino a quando non verrà un’altra regina, più giovane e più bella di te, a distruggerti e a portarti via ciò che avrai di più caro”. Inizialmente tutti i fan della serie avevano ipotizzato si trattasse di Margaery Tyrell o Sansa Stark, ma adesso la candidata papabile è sicuramente Daenerys Targaryen. Per quanto riguarda la morte di Cersei, secondo la profezia dovrebbe avvenire per strangolamento e per mano del ‘valonquar‘, un termine valyriano che significa ‘fratello minore‘. Ad oggi tutti gli elementi della storia fanno pensare che l’assassino sarà Tyrion, ritenuto colpevole dalla Regina della morte della madre, ma “Game of Thrones” è famoso per i suoi colpi di scena quindi non è escluso dai giochi neanche Jaime, gemello di Cersei e legato a lei da un amore incestuoso.