Musei da fisici a virtuali: quali si possono visitare online

Come saprete, l’ultimo DPCM ha predisposto la chiusura dei musei presumibilmente fino al 3 del mese di dicembre. Si tratta di una misura restrittiva, indispensabile ma anche molto discussa, che è stata adottata per rallentare il contagio da Covid-19. L’arte, tuttavia, non si ferma e va avanti e, vista la criticità del periodo che stiamo vivendo, i musei si sono organizzati proponendo al pubblico delle visite on line; scopriamo insieme quali sono.

Leggi anche: Teatro, spettacoli annullati e rinviati per Coronavirus: lista aggiornata

Musei da fisici a virtuali: l’elenco dei visitabili online

In questo secondo lockdown sono stati chiusi tutti i musei quindi, per un altro po’ di tempo, non potremo recarci fisicamente e visitarli di persona. Possiamo, però, farlo online e non perdere, così, la bellezza dell’arte e della cultura. Di seguito, l’elenco dei musei visitabili online:

  1. Pinacoteca di Brera, Milano: consente di ammirare da vicino i capolavori della storia dell’arte mondiale che custodisce;
  2. La Galleria degli Uffizi, Firenze: immagini ad alta definizione dei capolavori delle mostre virtuali, da Botticelli a Cimabue;
  3. Il museo Egizio di Torino: Dal sito si possono visitare le sale ristrutturate. Mentre su Facebook il direttore Christian Greco conduce dei videotour per raccontare gli oggetti della prestigiosa collezione, promuovendo l’hashtag #LaCulturaCura;
  4. Musei Vaticani di Roma: la Capitale non si tira indietro e offre questo pazzesco giro virtuale tra i musei vaticani.

Musei da fisici a virtuali: come visitarli online

Se avete deciso di dedicare un po’ del vostro tempo all’arte e alla cultura e volete visitare uno dei musei online non dovete fare altro che andare sul sito ufficiale del museo che vi interessa e cercare l’apposito lonk che vi condurrà in un viaggio virtuale tra le meraviglie e le bellezze che abbiamo la fortuna di poter visitare anche stando a casa.