Zero su Netflix: uscita

Netflix ha annunciato una nuova serie originale tutta italiana: stiamo parlando di “Zero“, nata da un’idea dello scrittore Antonio Dikele Distefano. L’autore ha debuttato nel 2015 con il primo romanzo “Fuori piove, dentro pure, passo a prenderti?” e ha riscosso un grande successo anche con i successivi “Prima o poi ci abbracceremo” dell’anno successivo, “Chi sta male non lo dice” del 2017, “Non ho mai avuto la mia età” del 2018 (che ha vinto il Premio Fiesole) e “Bozze”, uscito quest’anno. Le riprese della serie tv, prodotta da Fabula Pictures con la partecipazione di Red Joint Film, cominceranno nel 2020, perciò non vedrà luce a breve.

Zero su Netflix: uscita, trama, trailer

Zero su Netflix: trama

Ma qual è la trama di “Zero”? Il protagonista è un ragazzo timido di origini africane, naturalizzato italiano, che vive nella periferia milanese e con uno straordinario potere. Un supereroe moderno che imparerà solo col tempo ad amare. Vi ricorda forse qualcosa quest’ultimo passaggio? Probabilmente il film “Lo chiamavano Jeeg Robot” di Gabriele Mainetti: non a caso tra gli sceneggiatori di “Zero”, oltre allo stesso Dikele Distefano, a Stefano Voltaggio, Massimo Vavassori, Carolina Cavalli e Lisandro Monaco, figura anche Menotti, che si è occupato della sceneggiatura del film di successo (insieme a Nicola Guaglianone).

Potrebbe interessarti anche:

Zero su Netflix: personaggi

“L’idea di Zero nasce da una mia esigenza di mettere insieme diverse storie per raccontarne una – ha spiegato Dikele Distefano – La storia di un ragazzo speciale, di un ragazzo nero, che grazie al suo superpotere riesce a vedere la realtà che si cela dietro all’apparenza delle cose, delle persone e delle relazioni. Il rap sarà uno dei protagonisti della storia perché il rap è la lingua della nostra epoca, è capace di raccontare mondi che la gente non vede, come la periferia milanese in cui è ambientata la serie, ed è la mia lingua”. Lo stesso Dikele Distefano è anche protagonista del primo trailer ufficiale della serie, disponibile su Youtube sul canale ufficiale della famosa piattaforma di streaming.