Test di Medicina 2019: data e modalità

Il prossimo 3 Settembre si svolgeranno i test d’ingresso per la laurea magistrale a ciclo unico in Medicina e Chirurgia. La prova di ammissione avrà inizio alle ore 11.00 e per il suo svolgimento è stato assegnato un tempo di 100 minuti.  È bene ricordare che le iscrizioni ai test ad accesso programmato nazionale dovranno essere fatte dal 17 giugno al 9 luglio, mentre il bollettino dovrà essere pagato entro il 12 luglio.

Leggi anche:

Test di Medicina 2019: programmi e argomenti da affrontare

A fine marzo è stato pubblicato il bando del Miur inerente alle modalità e ai contenuti del test d’ingresso per la laurea magistrale a ciclo unico in Medicina e Chirurgia. La prova di ammissione consiste nella soluzione di sessanta quesiti che presentano cinque opzioni di risposta, tra cui il candidato deve individuarne una soltanto che è l’unica corretta. I quesiti sono suddivisi per numero e materia nel seguente modo:

  • Cultura generale: dodici quesiti su saggi scientifici o narrativi di autori sia classici che contemporanei;
  • Ragionamento logico: dieci quesiti di natura astratta che possono essere risolti sfruttando il ragionamento logico;
  • Biologia: diciotto quesiti inerenti alla chimica dei viventi, alle molecole organiche presenti negli organismi e le loro funzioni, alla cellula, alla bioenergetica, alla genetica, all’anatomia degli animali e dell’uomo, ai sistemi ed apparati dell’umano;
  • Chimica: dodici quesiti inerenti alla costituzione della materia, alle leggi dei gas perfetti, alla struttura dell’atomo, al sistema periodico, ai legamenti chimici, alla chimica inorganica, alle reazione chimiche, alle soluzioni, ai fondamenti di chimica organica;
  • Fisica e Matematica: otto quesiti sulle misure, la cinematica, la dinamica, la termodinamica, l’elettrostatica e l’elettrodinamica, gli insiemi numerici, l’algebra, le funzioni, la geometria, le probabilità e la statistica.