Dies Romana: cosa si festeggia il 21 aprile?

Avete mai sentito parlare del Natale di Roma? Non ci riferiamo ai festeggiamenti del mese di dicembre, ma precisamente alla festa laica che celebra la fondazione di Roma e che si festeggia ogni anno il 21 aprile. La festività viene chiamata anche Dies Romana o Romaia e si riferisce alla fondazione dell’Urbe da parte di Romolo il 21 aprile del 753 a.C., data riportata da Varrone sulla base dei calcoli astrologici effettuati da Lucio Taruzio. I romani contavano gli anni proprio a partire da questa data, definendo la cronologia con la locuzione Ad Urbe condita (dalla fondazione della città).

Scopri il programma degli eventi di quest’anno: Natale di Roma 2019: eventi e ricostruzioni storiche

Natale di Roma: la storia della festa

L’anniversario della città di Roma era un importante elemento di propaganda dell’età imperiale a partire da Claudio, il quale fu il primo imperatore che nel 47 fece celebrare il Natale di Roma. Tra gli imperatori successivi, la celebrazione avvenne poi sotto Antonino Pio nel 147-148, mentre Filippo l’Arabo nel 248 celebrò il primo millennio dell’Urbe insieme ai Ludi Saeculares. Quando l’impero divenne cristiano il 21 aprile venne istituita la festa di San Cesareo diacono e martire, patrono dei Cesari: un modo per celebrare l’imperatore e il suo santo protettore, quindi la data del 21 aprile acquisì, in quel momento, un significato simbolico. Con la caduta dell’impero romano d’occidente la festività venne abbandonata, ma venne recuperata nell’epoca risorgimentale: nel 1849 garibaldini, mazziniani e liberali celebrarono il Natale di Roma durante il breve periodo della Repubblica Romana. Fu poi Mussolini che nel 1921 proclamò il Natale di Roma festa ufficiale del Fascismo, abolendo la festa del lavoro del primo maggio e fissando la celebrazione dei lavoratori proprio il 21 aprile. Nel 1945 venne ripristinata la Festa del lavoro del primo maggio e la Romaia fu limitata solamente alla città di Roma.

Romaia: la celebrazione della fondazione di Roma oggi

La celebrazione della fondazione di Roma è ricomparsa circa 20 anni fa grazie al Gruppo Storico Romano. L’associazione, che si occupa di rievocazione storica, ogni anno festeggia la ricorrenza con ricostruzioni storiche e rappresentazioni e tutta la città pullula di eventi e manifestazioni che ricordano la fondazione della città nella giornata del 21 aprile.

Quest’anno il Natale di Roma coincide con la Pasqua! Ecco alcuni consigli: