Test Medicina 2018: data e iscrizione

Sono tantissimi i diplomati che sono di nuovo alle prese con i libri per la preparazione dei test d’ingresso all’Università. Gli aspiranti medici dovranno affrontare i test di ammissione il prossimo 4 Settembre quindi tra poco meno di un mese. Per chi invece è intenzionato a frequentare la facoltà di Medicina e Chirurgia in lingua inglese (IMAT) il test è previsto per il 13 Settembre. È bene ricordare che le iscrizioni ai test di ingresso ad accesso programmato nazionale sono scadute il 27 Luglio, data entro la quale gli studenti dovevano pagare il bollettino della quota di partecipazione alla prova d’ammissione per perfezionare la loro iscrizione.

Leggi anche:

Test Medicina 2018: crescita del numero degli iscritti

Secondo i dati del Miur, i candidati iscritti per i prossimi test d’ingresso gestiti direttamente dal Ministero dell’Istruzione sono in totale 83.127. I corsi ad accesso programmato a cui si fa riferimento sono: Medicina e Chirurgia, IMAT, Architettura e Veterinaria. Per quanto riguarda il corso in Medicina e Chirurgia, è stato registrato un leggero aumento: si tratta di circa cento iscrizioni in più che, fortunatamente, si bilanciano con un aumento di seicento posti disponibili. Nello specifico parliamo di 67.005 candidati ai test d’ingresso, contro i 66.907 nel 2017. I posti disponibili quest’anno sono, invece, 9.779 a dispetto dei 9.100 dell’anno scorso. Per quanto riguarda i test ai corsi di Medicina e Chirurgia in lingua inglese (IMAT) si è registrato un aumento ancora più consistente: i candidati iscritti sono 7.660, contro i 7.021 dell’anno precedente. Avendo tutti i dati del Miur alla mano, è possibile fare anche una veloce statistica: quest’anno quasi 2 candidati ogni 10 riusciranno ad entrare nelle posizioni utili della graduatoria nazionale. In particolare c’è il 16,2% di possibilità di superare con successo il Test di Medicina, mentre la percentuale dello scorso anno era solo del 14,9%.