Dopo l’americana Southwest Airlines e l’irlandese Ryanair, EasyJet è la terza compagnia aerea low cost al mondo per numero di passeggeri. La sua sede principale è l’aeroporto di Londra Luton ed ha numerosi scali europei, tra cui Milano Malpensa, Napoli e Venezia per quanto riguarda l’Italia.

Leggi:  Cosa non si può portare nel bagaglio da stiva?

Bagaglio a mano Easyjet: misure e peso

Se avete intenzione di fare un viaggio economico in giro per l’Europea EasyJet è, quindi, l’aerolinea che fa per voi ma attenzione ai bagagli che decidete di portare con voi perché le regole imposte dalla compagnia sono piuttosto severe. È importante sapere che, per tutti i viaggi dal 10 febbraio 2021, il posto che hai prenotato determinerà quali bagagli potrai portare a bordo.

Potrebbe interessarti: Bagaglio a mano Ryanair: misure e peso

EasyJet: misura e peso del bagaglio a mano

EasyJet: le misure da rispettare per il bagaglio a mano

Chi prenota un volo con EasyJet, può portare a bordo un bagaglio a mano piccolo (max. 45 x 36 x 20 cm comprese ruote e maniglie), che può essere comodamente sistemato sotto il sedile di fronte. Non sono previsti limiti di peso, ma i passeggeri dovrebbero sollevare e trasportare da soli il proprio bagaglio.

Le misure appena viste comprendono anche eventuali ruote e maniglie della valigia, quindi è bene controllarle in maniera precisa. Non è ammesso nessun secondo bagaglio in cabina: qualsiasi zainetto o borsa aggiuntiva dovrà essere inserito all’interno dell’unico bagaglio consentito.

È possibile, invece, salire a bordo con una serie di oggetti personali, tra i quali giacche e cappotti con cui si viaggia, ombrelli, soprabito, bastone da passeggio e stampelle, la borsa di acquisti effettuati al duty free dell’aeroporto.

Posto Up front o Extra legroom

Al momento della prenotazione – o in qualsiasi momento prima del check-in – è possibile prenotare un posto Up front o Extra legroom. I clienti che hanno prenotato tale tipologia di posto a sedere, possono portare a bordo anche un bagaglio a mano grande aggiuntivo delle dimensioni massime 56 x 45 x 25 cm (comprese maniglie e ruote). Questo deve entrare nella cappelliera.

Ai titolari di carta easyJet Plus e ai clienti che hanno acquistato una tariffa FLEXI, infine, spetta la possibilità di portare a bordo due bagagli.

Leggi: Bagaglio da stiva: cos’è, dimensioni e regole

Bagaglio da stiva EasyJet

Ogni cliente può acquistare fino a un massimo di tre bagagli da stiva. Un bagaglio da stiva standard ha un peso di 23 kg. È possibile acquistare peso aggiuntivo in unità da 3 kg, fino a un massimo di 32 kg per bagaglio.

Nessun articolo può avere un peso superiore a 32 kg e la sua dimensione totale massima (ovvero lunghezza + larghezza + altezza) deve essere inferiore a 275 cm. Tra le diverse opzioni per i bagagli da stiva vi segnaliamo:

  • Bagaglio da stiva fino a 15 kg (8.99 € – 45.99 €)
  • Bagaglio da stiva fino a 23 kg ( 11.99 € – 55.99 € o 58 € al banco di consegna bagagli)
  • Bagaglio 32 kg

Tariffa aeroportuale per il bagaglio

  • Bagaglio a mano piccolo oversize (oltre 45x36x20 cm e fino a 56x45x25 cm) e bagagli aggiuntivi entro 56x45x25 cm, 29 €
  • Bagaglio a mano grande oversize (oltre 56x45x25 cm), 58 €

EasyJet: misura e peso del bagaglio a mano

EasyJet: i costi per imbarcare bagagli fuori misura

La compagnia è piuttosto severa in fatto di misure: se i bagagli non dovessero corrispondere o rientrare in quelli prenotati, saranno registrati nella stiva dell’aereo addebitando il relativo costo. Il personale della EasyJet ha il compito di effettuare prima dell’imbarco le dovute verifiche circa le dimensioni del bagaglio a mano di tutti i viaggiatori. A conclusione delle verifiche, Se il bagaglio non dovesse rientrare nelle misure perviste dal regolamento, sarà necessario pagare una tariffa aggiuntiva per imbarcarlo nella stiva.

Tariffa aeroportuale per il bagaglio

  • Bagaglio a mano piccolo oversize (oltre 45x36x20 cm e fino a 56x45x25 cm) e bagagli aggiuntivi entro 56x45x25 cm, 29 €
  • Bagaglio a mano grande oversize (oltre 56x45x25 cm), 58 €

EasyJet: i consigli per evitare problemi all’imbarco

Per non incappare in spiacevoli problemi al momento dell’imbarco su un volo EasyJet, è opportuno scegliere uno zaino da viaggio o un trolley bagaglio a mano che, di regola, rispetti le misure indicate dalla compagnia aerea. Non riempite troppo il bagaglio in quanto potrebbe gonfiarsi e non entrare nella cappelliera del velivolo, e ricordate di sistemare tutti i liquidi in piccoli contenitori da 100ml ciascuno per poi riporli in una busta trasparente. Per maggiori informazioni, visitate il sito ufficiale.

Non perderti: