Eurovision 2021, sapete già dove vederlo? Oramai manca poco, e se siete appassionati del programma, avrete già una vostra tradizione, magari quella di assistervi in famiglia o di commentarlo in diretta con gli amici. La finale si svolgerà il 22 maggio 2021 alle 20:00, mentre le semifinali saranno il 18 e 20 maggio 2021, anche queste a partire dalle 20:00.

Se queste ultime dureranno circa due ore, preparatevi psicologicamente, perché la finale si protrarrà per quattro, vi conviene armarvi di tutto l’occorrente per la sopravvivenza (in questo caso pop corn, patatine e bibite varie).  Non fatevi trovare impreparati! Insomma, è pur sempre uno degli eventi musicali più importanti per il quale, a causa del Covid, abbiamo dovuto aspettare due anni dall’ultima edizione. Ma non pensiamo al passato, ecco tutte le info su dove vedere l’Eurovision in Tv ed in Streaming.

Leggi: Eurovision 2021, tutti i cantanti in gara

Eurovision 2021, dove vederlo in Tv

L’Eurovision si può vedere in tv (su digitale terrestre così come su satellite) in diretta Tv sulla Rai. Nessuno sbattimento, vi basterà tuffarvi sul divano ed impossessarvi del telecomando e del posto più comodo, quindi accendere la tv. Bene, vi chiederete su che canale è: allora, le semifinali andranno in onda su Rai 4 martedì 18 e giovedì 20 maggio.

Il 18 maggio, in particolare, sarà la serata nella quale verranno presentati i Måneskin e nella quale l’Italia avrà diritto di voto. La finale, invece, andrà in onda il 22 maggio su Rai 1. Il commento della serata spetterà a Gabriele Corsi (del trio medusa) e Cristiano Malgioglio, che non ha bisogno di presentazioni. I due prenderanno il posto di Federico Russo e Flavio Insinna. Le voci delle semifinali su Rai 4  saranno invece quelle di Ema Stokholma e Saverio Raimondo.

Eurovision 2021, dove vederlo in streaming

Il programma, tuttavia, si può vedere anche in streaming. Se preferite guardarlo in lingua originale – scelta che vi consigliamo caldamente – potete farlo sul canale Youtube ufficiale. In alternativa, potete sempre ricorrere alla piattaforma gratuita RaiPlay.

Leggi anche