Il trono di Spade: ci sono differenze tra i libri e la serie?

In attesa di poter vedere l‘ottava e ultima stagione de Il trono di spade, ci siamo fermati a riflettere e l’argomento della nostra riflessione riguarda le differenze tra i libri e la serie tv. Facciamo un passo indietro; come ricorderete tutti la serie tv è ispirata alla serie di romanzi di George R.R. Martin, Cronache del ghiaccio e del fuoco ma, come spesso accade, tra il libro e il prodotto televisivo o cinematografico che sia, esiste sempre qualche differenza a volte sottile altre volte no. Dal momento che abbiamo tempo a sufficienza da impiegare in attesa di vedere cosa accadrà nell’ottava stagione, vogliamo analizzare queste differenze.

Leggi anche: Il trono di spade: elenco libri della saga 

Il trono di spade: 5 differenze tra i libri e la serie TV

Pronti a scoprire quali sono le 5 differenze tra i libri e la serie tv? Non perdiamo altro tempo:

  1. John Snow e Aspra Dimora: nei libri non si vede mai John Snow ad Aspra Dimora per combattere contro gli estranei, nella serie, invece, il suo personaggio diventa ancora più mitico nella lotta agli estranei a fianco dei Guardiani della notte;
  2. I matrimoni di Sansa: come ricorderete Sansa è stata sposata prima con il perfido Jeoffrey e poi con Ramsay, nei libri la giovane figlia Stark ha un ruolo secondario, si prende cura del cugino Arryn, in quanto malato, e viene istruita da Ditocorto;
  3. Il rapporto tra Jamie e Cersei: i due gemelli della casata Lannister si amano sia nei libri che nella serie tv, ad un certo punto, però, dopo la morte del padre nei romanzi i due si separano, Cersei allontana Jamie e lo manda alla conquista di Delta delle Acque;
  4.  La profezia su Cersei: sia nei libri che nella serie Cersei incontra Maggy La rana che le dirà che sposerà un re e che avrà tre figli; nel libro, però, non viene affatto menzionata la profezia che riguarda la sua morte per mano del fratello minore; lo scopriremo, forse, nell’ultima stagione?
  5. Jorah e il morbo grigio: nella serie tv è lui a contrarre il morbo grigio, nel libro, invece, sarà un altro a contrarlo, Jon Connington, personaggio che non sarà mai menzionato nella serie.

Il trono di spade: quando uscirà l’ottava stagione?

Dopo aver ripercorso insieme a voi le varie serie e i libri scoprendo anche delle importanti differenze, torniamo con i piedi per terra, pensiamo al futuro e all’attesissima ottava stagione con la quale si concluderà questa saga pazzesca. L’idea ci rattrista perché diremo definitivamente addio alla serie, ma siamo troppo curiosi di scoprire cosa accadrà. Possiamo iniziare a fare il conto alla rovescia, la data di uscita è il 14 aprile, la serie sarà composta da soli sei episodi che, però, avranno una lunghezza maggiore rispetto al solito in modo da poter dar spazio allo sviluppo della storia.

Non perderti: Il trono di spade: cosa accadrà nell’ottava stagione?