Manuel Agnelli: canzoni

I più giovani magari conoscono Manuel Agnelli semplicemente a X Factor (dove è giudice insieme a Fedez, Mara e Lodo Guenzi), ma in realtà la sua carriera nel mondo della musica è iniziata da tanto tempo. La carriera comincia nel 1985 quando dà vita agli Afterhours insieme con Lorenzo Olgiati (basso) e Roberto Girardi (batteria). Ecco tutta la discografia completa della band:

  • 1988 – All the Good Children Go to Hell
  • 1990 – During Christine’s Sleep
  • 1993 – Pop Kills Your Soul
  • 1995 – Germi
  • 1997 – Hai paura del buio?
  • 1999 – Non è per sempre
  • 2002 – Quello che non c’è
  • 2005 – Ballate per piccole iene
  • 2008 – I milanesi ammazzano il sabato
  • 2012 – Padania
  • 2016 – Folfiri o Folfox

Manuel Agnelli: canzoni, vita privata, X Factor

Manuel Agnelli: vita privata

“È appassionata di letteratura e io andavo lì a leggere i libri. A un certo punto cominciai a tornare solo per rivederla. Pensava fossi un architetto, non mi conosceva, non era nel mondo della musica, e questo mi piaceva, anche se ci sta che la gente ti avvicini per quello che fai. Era gelosa, certo, e credo lo sia ancora. Però ha avuto l’intelligenza di capire che le persone sono fatte in un certo modo e di non volerle cambiare. Adesso fa la mamma e la casalinga ed è la mia stylist, ha un gusto pazzesco anche come arredatrice”, ha raccontato in passato il cantante in merito al primo incontro con Francesca Risi, compagna con cui ha anche una figlia, Emma, di dodici anni.

Manuel Agnelli: X Factor

Nel 2016 prende parte come giudice alla decima edizione di X Factor, dove la sua concorrente Eva, raggiunge la terza posizione. Viene poi confermato anche per le due successive: nell’undicesima stagione ha nel suo team i Maneskin, secondi classificati, ma con maggiore successo discografico rispetto al vincitore Lorenzo Licitra.