Serale Amici 2021: la prima puntata

La prima puntata del serale di Amici 2021 è andata in onda e oggi siamo qui per riviverla insieme a voi. La giuria è composta da Stefano De Martino, Stash ed Emanuele Filiberto di Savoia. In questa nuova edizione non ci sarà più Giuliano Peparini come direttore artistico del Serale dopo anni e anni in ci ha militato all’interno del talent show, ma Stephane Jarny. Le squadre sono tre capitanate dai professori e così divisi: Celentano- Zerbi, Arisa-Cuccarini e Pettinelli-Peparini; scopriamo cos’è successo e chi sono gli eliminati.

Leggi anche: Amici 2021 Serale: concorrenti e squadre

Serale Amici 2021: riassunto della prima puntata

La prima manche è stata vinta dalla squadra Celentano-Zerbi che ha sfidato la squadra di Arisa-Cuccarini. Al ballottaggio sono andati Gaia, Tancredi e Rosa i quali si sono esibiti e i giudici hanno deciso chi far proseguire nel programma. La seconda manche ha isto nuovamente scontrarsi le squadre coinvolte nella prima manche e, anche qui, ad aggiudicarsi la vittoria è stata la squadra di Zerbi-Celentano e al ballottaggio sono finiti Raffaele, Martina e Ibla. Infine, nella terza manche, la squadra di Zerbi-Celentano ha sfidato quella di Pettinelli-Peparini che si è aggiudicata la vittoria. Al ballottaggio Esa, Deddy e Sangiovanni. Alla fine si sono sfidati Esa della squadra Zerbi-Celentano e Raffele della squadra Arisa-Cuccarini. Chi è stato eliminato?

Serale Amici 2021: gli eliminati della prima puntata

Tra una esibizione e un’altra, una battuta di Pio e Amedeo e l’altra, l’ospitata della Ferilli e i continui battibecchi tra i professori la prima puntata è giunta al termine con ben due eliminazioni. La prima è quella di Gaia, cantante della squadra Arisa-Cuccarini; la seconda è quella di Esa, cantante della squadra Zerbi-Celentano che ha perso contro Raffaele, cantante della squadra Arisa-Celentano. Se la prima eliminazione è stata annunciata in puntata, la seconda è stata annunciata in casa dove tutti i ragazzi sono stati chiamati a rientrare e aspettare lì, insieme, il verdetto.

Non perderti: