Quali sono le migliori università telematiche italiane? Come fare a capirlo? Ecco qui qualche consiglio utile!

Le università online sono un fenomeno in rapida crescita, ormai è sotto gli occhi di tutti. Ma qual è la migliore università telematica nel 2022? Come si fa a capirlo? Abbiamo creato la breve guida che state leggendo proprio per provare a rispondere a queste domande. Di seguito proveremo ad analizzare tutte le peculiarità delle migliori università online per capire quale possa essere la classifica delle migliori università telematiche. Individueremo, sulla base di tutte le opinioni sulle università online, l’università telematica più economica, l’università telematica più seria e l’università telematica più facile.

Insomma lo avrai capito: ogni parere è soggettivo. Per capire quale sia la migliore università online per te, devi valutare una serie di fattori: la location (è lì che dovrai andare a sostenere gli esami), l’indirizzo di studi che vuoi intraprendere, i costi in base alle convenzioni e alle borse di studio dell’università online, eventuali riconoscimenti di CFU per studio o attività lavorativa, le recensioni che puoi trovare sui forum online e il resoconto dell’Anvur.

Migliori università telematiche: le caratteristiche di ogni ateneo

Le variabili sono quindi moltissime ma partiamo da un resoconto generico sulle 11 università online riconosciute dal MIUR:

  • Atenei Online
    Logo
    Nome Esteso
    Offerta Formativa
    Costo Agevolazioni

 

Vediamo ora nel dettaglio le caratteristiche di ogni ateneo:

  • Università Telematica eCampus: ha una storia fra le più “antiche”, nasce nel 2006 ed è famosa per la sua ampia offerta formativa, con ben 60 corsi di laurea online riconosciuti e per la possibilità di scegliere se studiare interamente online o anche in presenza grazie ad un campus messo a disposizione dall’ateneo per permettere agli studenti di vivere la vita universitaria a 360 gradi.
  • Università Telematica Guglielmo Marconi: fra le migliori università telematiche è sicuramente l’ateneo online più economico; ciononostante ha un’intensa attività formativa online con tutor specializzati e programmi di studio con standard altissimi.
  • Università Telematica Niccolò Cusano: si tratta di uno degli atenei con il maggior numero di iscritti, famoso per la sua offerta formativa, per il suo Campus a Roma e anche per le sue incredibili borse di studio che non vengono assegnate solo in base al reddito.
  • Università Telematica Unitelma Sapienza: è la prima università telematica ad essere stata fondata, nel 2004. Viene apprezzata soprattutto per la qualità del suo corpo docente e per la sua connessione con il rinomato ateneo fisico Università degli Studi La Sapienza.
  • Università Telematica Uninettuno: nasce nel 2005 e riscuote moltissimo successo grazie alla creazione di poli tecnologici all’interno dei quali gli studenti possono esercitarsi e unire alle conoscenze teoriche anche quelle pratiche.
  • Università Telematica Giustino Fortunato: ha un’offerta formativa molto ricca e ti permette di essere sempre in contatto con docenti e tutor, anche in presenza.
  • Università Telematica San Raffaele: nasce nel 2006 e si caratterizza soprattutto per la sua offerta formativa mirata al mondo del lavoro e alle eccellenze del Made in Italy.
  • Università Telematica IUL: anch’essa nata nel 2005, viene apprezzata soprattutto per il settore formazione ma anche per i suoi alti standard qualitativi e per la serietà dei suoi corsi di psicologia.
  • Università Telematica Pegaso, nasce nel 2006 e propone corsi di laurea triennali, magistrali, master, corsi di perfezionamento e “Lifelong Learning”, insomma c’è una soluzione per ogni desiderio di apprendimento.
  • Università Telematica Mercatorum: perfetta per i giovanissimi perché specializzata sulle leadership nella formazione delle imprese, con focus particolare sulle startup. Non ha limiti di tempo per l’iscrizione e ha programmi molto vantaggiosi per tutti.
  • Università Leonardo Da Vinci: è fra le università online una delle più piccole ma si appoggia ad un ateneo fisico più grande. Conta 2 facoltà: Giurisprudenza e Scienze della Formazione.

Se hai bisogno di orientarti in questo mare magnum di informazioni, puoi contattare lo sportello orientamento di AteneiOnline compilando il form che trovi in pagina.

Qual è la migliore università online? I criteri di giudizio

Come anticipavamo all’inizio della guida, è difficile stabilire a priori quale possa essere la migliore università telematica in senso assoluto perché ogni caso fa storia a parte. Per stabilire quale sia il miglior ateneo online per il tuo caso specifico, ti suggeriamo alcuni criteri di valutazione da tenere in considerazione:

  • L’offerta formativa: ogni università ha una struttura a sé stante. Parti dagli argomenti che ti interessano e scopri quali università offrono quelle specifiche tipologie di laurea.
  • I tipi di esame: chi ha più difficoltà nel sostenere gli esami (soprattutto scritti) potrebbe indagare se i test che gli vengono sottoposti sono a risposta aperta o a crocetta; per alcuni fa davvero la differenza.
  • Il post lauream: alcune università telematiche hanno dei programmi che ti inseriscono nel mondo del lavoro mettendoti in contatto con le aziende. Valuta se è un percorso che potrebbe interessarti.
  • I prezzi delle università telematiche: il calcolo dei costi delle università online è molto diverso da quello degli atenei tradizionali. Non si basa sull’ISEE ma ha delle cifre fisse che possono essere moderate grazie all’accesso a convenzioni e borse di studio.
  • Le sedi d’esame: fatta eccezione per questo periodo pandemico, gli esami delle università telematiche si svolgono in presenza. Scopri se c’è una sede d’esame vicino al posto in cui vivi o lavori.
  • Il tipo di ateneo che vuoi frequentare: alcuni atenei offrono campus fisici per non farti perdere proprio nulla dell’esperienza universitaria.

Classifica delle migliori università telematiche italiane 2022

L’Anvur è un ente pubblico che monitora gli atenei di tutta Italia e gli assegna delle valutazioni in base alla qualità dell’offerta formativa, della segreteria e di molti altri fattori. Ecco la classifica 2022 delle migliori università telematiche italiane:

Università Telematica Giudizio Anvur
Università Telematica Uninettuno Btel – PIENAMENTE SODDISFACENTE
Università Telematica Guglielmo Marconi Ctel – SODDISFACENTE
Università Telematica eCampus Ctel – SODDISFACENTE
Università Telematica San Raffaele Ctel – SODDISFACENTE
Università Telematica Unitelma Sapienza Ctel – SODDISFACENTE
Università Telematica Niccolò Cusano Ctel – SODDISFACENTE
Università Telematica Giustino Fortunato Ctel – SODDISFACENTE
Università Telematica Pegaso Ctel – SODDISFACENTE
Università Telematica Mercatorum Ctel – SODDISFACENTE
Università Telematica IUL Dtel – CONDIZIONATO
Università Leonardo Da Vinci N.D.

 

L’università telematica più seria: i grandi atenei

Il grado di serietà di un’università telematica è indeterminabile: sono tutte riconosciute dal MIUR e i titoli che rilasciano sono validi a tutti gli effetti per sostenere concorsi pubblici ed essere assunti in aziende nazionali e internazionali. Per stabilire quindi quale sia l’università online più seria ci siamo affidati al criterio di anzianità.

Ogni anno le università telematiche sono soggette alla valutazione da parte dell’ANVUR, che ne evidenzia anche le criticità. Le università telematiche che hanno avuto più tempo di migliorare perché nate prima sono Unimarconi Unitelma Sapienza e l’Uninettuno.

Una menzione particolare la merita proprio la seconda che si appoggia ad un ateneo, La Sapienza, che ha origini antichissime. Spesso i docenti sono condivisi e chi l’ha frequentata online si spende per raccontare la qualità dell’offerta formativa. Unitelma La Sapienza è apprezzata sia dagli studenti che dalle aziende.

università telematica più seria

L’università telematica più economica

L’università telematica più economica è l’Università Telematica Guglielmo Marconi. L’Unimarconi ha una storia molto antica e un’offerta formativa molto varia ma ha deciso di tenere bassi i prezzi per garantire un accesso allo studio anche agli studenti con maggiori difficoltà economiche.

Bisogna considerare, poi, che la grande forza delle università telematiche consiste nella possibilità di abbattere il costo fisso della retta annuale accedendo alle numerose borse di studio messe a disposizione o usufruendo delle convenzioni stipulate dall’ateneo con altre Associazioni o istituzioni come le forze armate o i vari ministeri. Si può dire, quindi, che il prezzo sia diverso per ogni studente.

La scelta migliore è quella di informarsi su quali potrebbero essere le tasse da pagare nel tuo caso specifico e poi fare una valutazione completa. Tra le università telematiche più economiche ci sono anche Unitelma Sapienza e San Raffaele. I costi delle università telematiche oscillano tra i € 1.500 euro e i € 3.900 annuali, a seconda del corso di studio e delle agevolazioni offerte dall’Istituzione.

Per avere maggiori informazioni sui costi delle università telematiche, è possibile contattarci compilando il modulo che trovate in pagina.

L’università telematica più facile

Una delle domande che più frequentemente viene (mal) posta è quale sia l’università telematica più facile. Esiste, infatti, un falso mito che ha portato nei primi tempi una certa diffidenza nei confronti degli atenei online che si basa sull’errata convinzione che una laurea on line sia più semplice di una tradizionale. Non è affatto così. Tutte e undici le università telematiche sono riconosciute dal MIUR e rilasciano titoli validi per la partecipazioni a concorsi pubblici e per i colloqui aziendali. Inoltre, sono monitorate dall’ANVUR che ne valuta costantemente la qualità dell’offerta formativa, per cui come è facile capire non si tratta di corsi di laurea più facili in senso assoluto.

C’è solo un aspetto che può essere considerato in tal senso ed è la tipologia d’esame a cui vengono sottoposti gli studenti. Chi si trova infatti a dover sostenere delle prove scritte trova più abbordabile quelli a crocette, anche se implicano un grado di precisione maggiori rispetto alla risposta aperta. L’eCampus, Unipegaso, UniDav e Unimercatorum permettono ai loro iscritti di sostenere esami a crocette. Unicusano ha trovato un bilanciamento negli anni che prevede 5 domande, di cui 2 a crocette e 3 a risposta aperta. L’Università Telematica Uninettuno, invece, viene considerata quella più impegnativa perché prevede delle prove di esame molto selettive e non permette di sostenere gli esami se non si è prima seguito le lezioni online. Concluderemo le nostre valutazioni nel prossimo paragrafo, leggendo le recensioni e le opinioni di chi ha frequentato gli atenei online.

Recensioni e opinioni sulle università telematiche in Italia

Basta fare una veloce verifica sui portali online dedicati alle opinioni sulle università telematiche per rendersi conto di quanto la sfiducia nei confronti di questa diversa forma di apprendimento fosse sbagliata. Le recensioni sugli atenei online, da parte degli studenti che gli hanno frequentati o li frequentano, sono per la maggior parte molto positive. I laureandi dichiarano di essersi trovati bene non solo in merito alla qualità dello studio e all’offerta formativa ma anche alla parte più prettamente burocratica. Segreteria studenti, docenti e tutor sono sempre a disposizione per risolvere dubbi o perplessità e per aiutare i ragazzi a conseguire la laurea che desiderano.

Ad essere soprattutto oggetto di dibattito è la modalità di esame scelta dalle telematiche. Come accennavamo nei paragrafi precedenti, alcuni atenei online propongono esami a crocette, che vengono percepiti come più facili ma implicano un grado di precisione maggiore; altri la risposta aperta che risulta più complicata per chi ha problemi di studio ma più attendibile e altri ancora che privilegiano una forma mista come l’Università Telematica Niccolò Cusano.

Unitelma Sapienza, UniMarconi o Uninettuno preferiscono una risposta discorsiva che meglio indaga le competenze degli iscritti al corso di laurea. Un altro criterio di valutazione che viene spesso proposto nei forum online è la possibilità o meno di frequentare un ateneo fisico che permette di vivere l’università in modo anche più tradizionale. Tra le università che offrono proprio questa possibilità, le opinioni migliori vanno a Unitelma o Unicusano.  La prima, in particolare, è molto amata perché propone anche momenti ricreativi con gli iscritti all’Università degli Studi de La Sapienza, un ateneo immenso che raccoglie studenti da tutta Italia. Stesso discorso vale per l’Università Telematica eCampus che ha sedi dislocate in tutto il Paese.

Tra le recensioni online sulle università telematiche che valutano quale sia l’università online migliore del 2022 viene spesso citata l’Università Telematica Guglielmo Marconi, perché ha il merito di aver eliminato dalla pergamena di laurea il termine “telematica”, che alcuni valutano ancora in modo riduttivo. In questo modo qualsiasi sia l’interlocutore sarebbe impossibile stabilire se l’università sia online o no.

La nostra panoramica sulle migliori lauree online al momento termina qui, se ti sei incuriosito e vuoi avere maggiori informazioni ti consigliamo di contattarci tramite il modulo che trovi in pagina.