Guida Unicamillus 2022: tutte le info su corsi di laurea, costi, esami e opinioni degli studenti

L’Università Unicamillus (nome completo Saint Camillus International University of Health Sciences) è un’università italiana non statale esclusivamente dedicata alle Scienze Mediche e Sanitarie: un caso unico nel panorama universitario italiano.

Per quanto riguarda l’offerta formativa troviamo un solo corso erogato in modalità telematica, ossia il percorso magistrale di Scienze della Nutrizione Umana, mentre gli altri indirizzi sono di natura classica e per questi viene svolto un test d’ingresso come accade in tutte le tradizionali facoltà di Medicina che sono a numero chiuso:

  • Medicina e Chirurgia
  • Infermieristica
  • Ostetricia
  • Fisioterapia
  • Tecniche di Laboratorio Biomedico
  • Tecniche di Radiologia Medica, per Immagini e Radioterapia
  • Odontoiatria e Protesi Dentaria

Oltre a corsi di laurea triennale e corsi di laurea magistrale Unicamillus mette a disposizione Master di I e II Livello e Corsi di Perfezionamento in aula e in Modalità e-learning in collaborazione con Enti di eccellenza medica Italiana, oltre che indirizzi singoli necessari per l’insegnamento delle materie scientifico-sanitarie.

Andando avanti con la lettura vi parleremo dello svolgimento degli esami, dei prezzi e delle opinioni degli studenti riguardo Unicamillus. Se al termine della guida avrete ancora dei dubbi non preoccupatevi perché gli esperti di AteneiOnline vi aiuteranno, semplicemente compilando il form che si trova in fondo all’articolo.

La storia dell’università Unicamillus

Cosa è Unicamillus? UniCamillus – Università Medica Internazionale di Roma è un’università privata italiana riconosciuta dal MIUR nel 2017. Con l’accreditamento da parte del Ministero della Pubblica Istruzione e dell’ANVUR (di cui vi parleremo nello specifico più avanti), attualmente, alla fine dei vari percorsi di studio, rilascia agli iscritti dei titoli che hanno lo stesso valore legali di quelli ottenuti in un’università statale e per questo motivo danno le stesse possibilità di sbocchi lavorativi e di partecipazione a concorsi pubblici e privati.

UniCamillus è una buona università che accoglie ragazzi che arrivano da diversi Paesi del mondo per prepararli a diventare medici o professionisti della salute, attenti anche alle malattie delle popolazioni meno fortunate. Per questo motivo si rivolge a ragazzi che abbiano un forte interesse umanitario, professionale e scientifico per quanto riguarda le problematiche sanitarie che fanno parte dei Paesi in via di sviluppo.

Alla fine del sedicesimo secolo Camillo De Lellis (patrono universale dei malati, degli infermieri e degli ospedali) fu una figura importante nel definire i criteri di un’assistenza sanitaria efficiente, arrivano così ad adottare il primo protocollo moderno di assistenza ospedaliera e delineando le regole di base del rispetto e della dignità del paziente. Con questo nome UniCamillus vuole rendere omaggio proprio al precursore dell’assistenza sanitaria moderna.

Valore laurea e riconoscimento MIUR

Come detto in precedenza Unicamillus ha avuto l’approvazione del Regolamento di Ateneo e degli Ordinamenti didattici il 20 giugno 2017 da parte del CUN (Consiglio Universitario Nazionale) e l’accredito da parte dell’ANVUR (Agenzia Nazionale di Valutazione del Sistema Universitario e di Ricerca) il 5 settembre 2017. Il 28 novembre dello stesso anno la Ministra dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca ha firmato il DM 927 che istituisce l’Ateneo, registrato dalla Corte dei Conti con il n. 2353 del 18/12/2017 e pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 3 del 4 gennaio 2018.

Il Ministro dell’Università e della Ricerca con Decreto n.742 del 7/10/2020 ha accreditato dall’anno accademico 2020/2021 il Corso di Laurea Magistrale a Ciclo Unico in Odontoiatria e protesi dentaria e con Decreto n. 899 del 19/07/2021 ha accreditato dall’anno accademico 2021/2022 il Corso di Laurea Magistrale in Scienze della Nutrizione Umana, l’unico erogato in modalità telematica, all’interno della facoltà di Scienze della Nutrizione Online.

La laurea Unicamillus è riconosciuta valida in Italia e anche all’estero, per questo motivo l’ateneo mette a disposizione strumenti didattici e programmi di sostegno che aiutano gli immatricolati ad aumentare la loro padronanza delle lingue straniere e nello specifico l’inglese, proprio per poter trovare lavoro anche all’estero. Basti pensare che attualmente UniCamillus è l’università medica internazionale di Roma con la più ampia percentuale di studenti stranieri.

Nel prossimo paragrafo analizzeremo insieme i costi di questa università con le relative convenzioni e borse di studio.

Quanto costa Unicamillus: costi, convenzioni, borse di studio

Ma quanto costa studiare all’università Unicamillus? In realtà non c’è un costo fisso, ma il prezzo varia a seconda del corso di laurea scelta. Nello specifico i costi di Unicamillus del corso in Scienze della Nutrizione Online, vanno da 2.375 euro a 2.500 euro all’anno (diviso in tre rate da 900, 800 e altri 800 euro): la differenza di prezzo dipende dalla possibilità o meno di avere agevolazioni o convenzioni con enti esterni che danno modo di contenere i costi, permettendo ad ogni tipo di studente di accedere al suo diritto alla formazione (la retta non varia in base all’ISEE, come accade negli atenei statali).

Sono tanti e differenti gli enti, le strutture, le organizzazioni con cui UniCamillus ha stipulato degli accordi. Ecco quelli maggiori che sono riportati dal sito ufficiale:

  • Accademia dello Sviluppo dell’Osteopatia e della Medicina Integrativa (ASOMI)
  • Altamedica
  • APEnet
  • ALA-TOO International University – Kyrgyzstan
  • Associazione Italiana Fisioterapisti
  • Associazione Medici di Origine Straniera in Italia AMSI/Associazione Uniti per Unire/Comunità del mondo arabo in Italia CO-MAI/Unione Medica
  • Associazione Mnemosine
  • AteneiOnline.it
  • Athens School s.a.s.
  • Aurelia ’80 S.p.A. – Gruppo Garofalo (Aurelia Hospital, Casa di Cura Città di Roma, European Hospital)
  • ASFU Form – Associazione per lo sviluppo della fisioterapia umanitaria e per la formazione
  • BUKHARA STATE MEDICAL INSTITUTE – UZBEKISTAN
  • Casa di Cura Madonna della Fiducia
  • CEFPAS
  • Centro Geriatrico Romano S.p.A.
  • CIMEC – Centro Interdipartimentale Mente/Cervello – Università di Trento
  • Commissione Albo Odontoiatri (CAO)
  • Confassociazioni – Confederazione Associazioni Professionali
  • CRESO – Scuola di Osteopatia
  • Educam Cromon srl
  • Fondazione Santa Lucia
  • Gamma Wave srl
  • G. Sport Village
  • Global Learning and Fairmont Royal Health Care Services
  • Gruppo La Nuova Domiziana (LND)
  • GVM Care e Research S.p.a.
  • International College of Osteopathic Manual Medicine (ICOMM)
  • I.N.I S.p.A. Istituto Neurotramautologico Italiano
  • IDI Istituto Dermopatico dell’Immacolata
  • Istituto di Ricovero e Cura e Carattere Scientifico (IRCCS) San Raffaele Pisana
  • Istituto Nazionale per le Malattie Infettive Lazzaro Spallanzani I.R.C.C.S
  • Istituto Stefanini
  • Istituto Stomatologico Toscano
  • Istituto Universitario Evangélique du Cameroun
  • La Casa di Cura Villa Fiorita S.p.A.
  • Liceo Ginnasio Torquato Tasso
  • Mattoni di Gioia
  • Mayo Clinic – Rochester – Minnesota – United States
  • Medform: Cultura e Formazione
  • Neaformazione
  • Nomentana Hospital
  • Nuova Villa Claudia
  • Ordine Provinciale dei Medici-Chirurghi e degli odontoiatri OMCEO
  • Ospedale Israelitico
  • Palestine Ahliya University
  • Policlinico Portuense S.p.A.
  • Poligest S.p.A.
  • Randstad Italia Spa
  • Regione Lazio
  • Rome American Hospital
  • RUS – Rete delle Università Sostenibili
  • San Pietro Fatebenefratelli
  • Scuola d’Eccellenza nella Formazione Osteopatica (SEFO)
  • SIOOT Associazione Ossigeno Ozono Terapia
  • Sistema Impresa Roma
  • Sant’Anna Hospital
  • UIL – Federazioni Poteri Locali
  • UNICEF
  • Unisport Italia – Sistema Sportivo Universitario Nazionale UNISPORT-IT
  • Università Cattolica del “Sacro Cuore”
  • L’Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli
  • Università degli Studi di Chieti e Pescara
  • Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”
  • University of Medicine, Tirana (Albania)
  • University of Pittsburgh Medical Center Italy S.r.l.
  • USIL – Università San Ignacio de Loyola (Lima)

Oltre alla retta c’è una tassa regionale fissata dalla Regione Lazio da pagare a LAZIODisco di 140 euro. Questo deve essere effettuato con bonifico PagoPA Bollettino CBILL ed una volta terminata la procedura la ricevuta viene salvata ed inviata automaticamente alla Segreteria amministrativa che provvederà a verificarne la validità.

Infine i più meritevoli avranno la possibilità di sfruttare anche le borse di studio parziali e totali messe a disposizione dall’Università Unicamillus. Per scoprire tutte le convenzioni, agevolazioni e dettagli sulle borse di studio non vi resta che compilare il form in fondo alla guida: gli esperti di AteneiOnline vi ricontatteranno il prima possibile per darvi le informazioni di cui avete bisogno.

Opinioni e recensioni su Unicamillus

Le opinioni e recensioni su Unicamillus sono tutte buone e ovviamente tra i fattori positivi troviamo quello della modernità, visto che si tratta di un ateneo giovane. Unicamillus è valida e l’università viene lodata per avere i migliori docenti sul mercato per quanto riguarda le discipline mediche e sanitarie, senza dimenticare che dà l’opportunità di una formazione internazionale grazie ai programmi in inglese che danno modo ai futuri laureati di entrare subito in un mercato di lavoro più ampio.

Attualmente sul web è difficile trovare opinioni negative su Unicamillus, ma forse l’unica pecca riguarda gli orari intensi per i corsi tradizionali che però sono tipici di tutte le professioni sanitarie e per i tirocini da fare che sono fuori Roma, visto che l’ateneo ha stretto un accordo con ASL Roma 6 e in particolare l’ospedale dei Castelli. Fortunatamente da poco tempo l’ateneo ha delle convenzioni anche con l’Azienda Ospedaliera San Giovanni Addolorata, San Camillo-Forlanini, Sant’Eugenio, Pertini e CTO che si trovano a Roma centro.

Nel dettaglio il corso di Scienze della Nutrizione Umana di Unicamillus ha un occhio attento al mondo dell’alimentazione da un punto di vista medico, affrontando materie come biochimica degli alimenti, igiene e sicurezza alimentare, microbiologia. Ovviamente i corsi in modalità e-learning hanno sempre dei fattori positivi, soprattutto per chi non può essere uno studente a tempo pieno e quindi ha bisogno di altre tempistiche per poter seguire il percorso universitario. Scopriamo allora qualcosa insieme riguardo le videolezioni e le modalità di svolgimento.

Lezioni e piattaforma e-learning

Come già detto a svolgersi interamente online è solo il corso di Scienze della Nutrizione Umana, anche se in periodo di Covid anche gli altri corsi singoli sono stati svolti obbligatoriamente per via telematica a causa della pandemia. Le lezioni in questa modalità si svolgono quindi in modalità e-learning e perciò è necessario avere una buona connessione ad internet in modo da seguire il tutto senza problemi. Ovviamente non serve obbligatoriamente un computer, anche se potrebbe essere più comodo, ma basta anche un tablet o uno smartphone. In parole povere si possono seguire le lezioni da qualsiasi posto e in qualsiasi orario, anche in pausa pranzo oppure al mare.

Il vantaggio di seguire le lezioni in modalità e-learning riguarda anche le tempistiche: infatti i video delle lezioni sono disponibili in modalità sincrona e asincrona, in questo modo le registrazioni restano a disposizione h24, 7 giorni su 7. Gli studenti lavoratori oppure le mamme a tempo pieno o chiunque altro studente per diversi motivi può seguire le lezioni anche di notte, con la possibilità di rivederle e di chiedere aiuto a tutor e docenti.

Anche chi non è abituato ad usare piattaforme 2.0 troverà questa modalità semplicissima e anche chi ha difficoltà non deve preoccuparsi perché si può chiedere aiuto ai tecnici sul portale del sito ufficiale dell’ateneo. La situazione cambia invece per quanto riguarda gli esami che devono svolgersi di persona: scopriamo come funziona.

Gli esami presso Unicamillus

Come accade nei corsi erogati dalle università telematiche gli esami di profitto e le sedute di laurea si svolgono di persona: nel dettagli gli esami Unicamillus hanno diverse sessioni, quindi quella invernale a febbraio, quella primaverile ad aprile, quella estiva a luglio, quella autunnale a settembre e quella straordinaria a dicembre. Rispetto ai corsi tradizionali gli appelli sono maggiori per dare modo agli studenti di organizzarsi al meglio con gli impegni di lavoro e quindi non rischiare di perdere l’anno ed andare fuori corso.

Non ci sono limiti di esami che si possono fare per ogni sessione o al mese, l’importante è essere in regola con i pagamenti delle tasse ed aver superato tutti i test propedeutici. Le prenotazioni si svolgono direttamente sulla piattaforma dell’università e gli esami possono essere scritti (esami a crocette o a risposta aperta), orali o misti, a discrezione del professore di riferimento. Nello specifico gli esami del corso di laurea in Scienze della Nutrizione umana sono svolti con verifiche a risposta multipla.

Più avanti vi parleremo anche delle sedi presenti sul territorio italiano in cui svolgere questi esami, ma intanto vi ricordiamo come fare per iscriversi a Unicamillus.

Iscrizioni: come e quando iscriversi

Ricordiamo che le iscrizioni a Unicamillus si possono svolgere tutto l’anno senza costi aggiuntivi: la registrazione avviene attraverso il Portale degli Studenti direttamente online nel quale il futuro immatricolato deve mettere i propri dati ed allegare tutta la documentazione che viene richiesta. A questo punto è necessario pagare la prima rata del corso e la tassa regionale da 140 euro di cui vi abbiamo parlato in precedenza.

Ci sono sconti per chi può accedere alle varie agevolazioni e convenzioni dell’università, ma anche chi ha un percorso di studi pregresso e quindi riesce a farsi riconoscere i crediti formativi universitari (CFU). In questo caso basta inviare alla struttura di destinazione il proprio CV e una lista di esami fatti con il numero di crediti formativi universitari corrispondenti ad ogni esame e si aspetta la valutazione finale. L’ateneo nomina una commissione per analizzare gli esami di ogni singolo candidato. Questo succede sia nel caso di passaggio da università telematica a università tradizionale o di cambiamento di percorso universitario.

Il momento della consegna del materiale burocratico è fondamentale perché ogni piccolo errore potrebbe causare un ritardo nell’iscrizione. Il consiglio è sempre quello di rivolgersi ad un gruppo di esperti in grado di controllare tutti i documenti prima dell’invio. A tal proposito, se sei interessato ad iscriverti al Corso di Laurea Magistrale in Scienze della Nutrizione Umana di Unicamillus ti invitiamo a contattare gli esperti di AteneiOnline. Farlo è facilissimo: ti basta compilare il modulo che trovi in pagina!

 

Le sedi in Italia di Unicamillus

La sede principale di UniCamillus è a Roma e nello specifico a Via di Sant’Alessandro 8. Ma come arrivare nella sede centrale?

  • Mezzi pubblici: linea B (direzione Rebibbia) fino alla fermata Ponte Mammolo, poi linee Atac 040, 041, 043.
  • Dal Grande Raccordo Anulare imboccate l’uscita 12 (Centrale del Latte – Casal Monastero). Fate via Belmonte in Sabina, dopo poche centinaia di metri, girate a destra in Via di Sant’Alessandro e percorretela tutta (pochi chilometri) fino all’arrivo con l’incrocio con Via Tiburtina; oppure imboccate l’uscita 13 (Tiburtina, direzione Tivoli), fate una inversione ad U e raggiungete, all’altezza del ristorante “Roadhouse”, l’ingresso di Via di Sant’Alessandro, ultima traversa sulla destra prima del GRA.
  • Dal centro di Roma: percorrete Via Tiburtina, subito dopo aver superato il GRA fate un inversione ad U e tornate indietro; oppure percorrete via Nomentana fino a subito dopo il GRA oltrepassato il quale, a destra, inizia Via di Sant’Alessandro. È una strada parallela al raccordo, dalla Nomentana alla Tiburtina. Percorretela tutta (pochi chilometri) fino a ridosso dell’incrocio con Via Tiburtina; oppure percorrete la Roma-L’Aquila fino al GRA, direzione Firenze.

Per quanto riguarda il corso di Scienze della Nutrizione Umana che viene erogato online ci sono delle sedi territoriali in cui andare a svolgere gli esami. Quindi abbiamo sedi di UniCamillus a Milano e in altre città sparse sul territorio italiano:

  • Lombardia: Milano
  • Campania: Napoli
  • Puglia: Bari
  • Calabria: Catanzaro
  • Sicilia: Palermo

Giudizio conclusivo su Unicamillus

Siamo arrivati alla fine di questo approfondimento sull’Universita UniCamillus ed è arrivati il momento di fare un bilancio su quanto detto fino ad adesso. Il giudizio conclusivo su Unicamillus è positivo, visto che c’è un’ampia offerta formativa di qualità per quanto riguarda le professioni medico-sanitarie con personale docente qualificato e disponibile in qualsiasi momento, senza dimenticare anche i commenti positivi sulla segreteria studenti. Unicamillus è affidabile e un punto di riferimento per chi vuole studiare le materie sanitarie.

Come segnalato le opinioni sono tutte buone, visto che nonostante l’ateneo abbia una storia recente non ha nulla a che inviare alle università più famose e conosciute. Senza dimenticare che come le altre strutture Unicamillus viene giudicata ogni anno dall’ANVUR che valuta la situazione di ogni ateneo, evidenziandone eventuali problemi per spingerli a migliorarsi ogni giorno.

Ciò che dà lustro anche a questa università è il corso di Scienze della Nutrizione Umana che viene erogato in modalità telematica, metodo apprezzato positivamente soprattutto dagli studenti che non possono seguire le lezioni a tempo pieno anche perché la validità della laurea è la stessa dei titoli di studio tradizionali. Se siete interessati a questo corso, gli esperti di AteneiOnline sono disponibili a darvi tutte le indicazioni del caso se ancora avete qualche dubbio sulle iscrizioni o avete delle domande da fare. Lasciate i vostri recapiti nel form qui sotto e verrete ricontattati il prima possibile.